Home Municipi Municipio VIII

Il Sindaco Marino vista il Municipio VIII

SHARE
marinoroma70

Le tappe: il Mercato Roma 70, due centri anziani, la Polizia Municipale e il San Michele

LA VISITA – del Sindaco Marino al Municipio VIII, è iniziata con un sopralluogo all’interno del Mercato di Roma 70, dove il primo cittadino ha incontrato gli operatori e le autorità municipali. “Portiamo il Sindaco a visitare alcuni punti significativi del territorio – ci spiega il Presidente del Municipio, Andrea Catarci – In questo mercato c’è un progetto importante di riqualificazione attraverso una copertura con pannelli fotovoltaici”. Una possibilità che, come ci spiega Catarci, è una proposta fatta dal Municipio: “Ci siamo inventati questo progetto, come siamo ormai soliti fare in assenza di fondi. Ora stiamo cercando la procedura amministrativa per proseguire”. È poi il Sindaco a prendere la parola al margine della visita spiegando come fra operatori ha potuto rilevare la “sofferenza generalizzata per il momento di crisi che stiamo vivendo. Inoltre – seguita il Sindaco – in questo mercato c’è anche uno sportello municipale, che porterebbe maggiore affluenza qualora venisse potenziato”. Sulla possibilità di una copertura del Mercato attraverso un progetto che ne assicuri anche l’efficienza energetica ha poi aggiunto: “Questi sono studi e percorsi da fare per far funzionare la città, ma servono anche iniziative per assicurare una ripresa economica”. Presente durante la visita anche il Consigliere Municipale della Lista Civica Marino, Valerio Geronaldi, Presidente della Commissione Commercio: “Speriamo che il Sindaco si sia reso conto che questo mercato non è completo al cento per cento. Manca la copertura che potrebbe essere sostenuta da un investimento esterno, attraverso la soluzione del fotovoltaico – seguita Geronaldi – Anche sull’apertura dello sportello municipale, magari attraverso l’implementazione del canale anagrafico e demografico, bisognerà riflettere per migliorare l’afflusso dei cittadini tra i banchi del Mercato”. 

 

GLI ALTRI APPUNTAMENTI – del Sindaco riguardano due centri anziani, quello di Granai di Nerva e quello del San Michele, ma anche una visita all’VIII Gruppo di Polizia Municipale: “Il passaggio al Gruppo di Polizia Municipale è un modo per incontrare i dipendenti di Roma Capitale – spiega Catarci – anche perchè questo è uno snodo che ha bisogno di essere rafforzato con più personale e con una migliore organizzazione – seguita il Presidente – Siamo in grande sofferenza per una lunga serie di questioni che riguardano la gestione territoriale, una su tutte la ZTL all’Ostiense che non si può portare avanti per mancanza di fondi e personale, chiederemo al Sindaco di interessarsi a questa vicenda”. Ma è per il San Michele che la visita del Sindaco Marino assume una particolare rilevanza, proprio in merito alle varie criticità che, negli anni, si sono andate accumulando nell’area: “In quel quadrante ci sono problemi molto spinosi come la tensostruttura che ospita gli Afghani. In quel caso chiediamo che sia ultimato il progetto che individuava un edificio per potenziare quel servizio – seguita il Presidente in relazione alla ex scuola su via di Tor Carbone, più volte richiamata sulle pagine del nostro giornale – La tensostruttura doveva essere momentanea, mentre l’edificio di destinazione andava reso agibile, si mettano in atto tutte le azioni per realizzalo oppure ci dicano che non si può fare”. Sono molte le vicende che ruotano attorno alla struttura del San Michele: “Occupazioni, ma anche sottoutilizzo con uno sperpero di risorse strumentali ed economiche non da sottovalutare – continua Catarci – Questo polo deve diventare nei prossimi anni il terreno per migliorare la qualità della vita del quartiere, non può continuare ad essere un ricettacolo di emergenze e avere visibilità solo perchè, di fatto, ospita queste situazioni – conclude il Presidente – Ci vuole un grande progetto di utilizzo, anche di questo gli parleremo”.

Leonardo Mancini