Home Municipi Municipio VIII

L’Atletico Garbatella si dissocia dalle scritte razziste

SHARE
atleticogarba

La squadra contro ogni forma di razzismo e vandalismo

GARBATELLA – Sono apparse negli ultimi giorni le scritte che hanno imbrattato Piazza Damiano Sauli e la scuola elementare Cesare Battisti alla Garbatella. Da questi atti di vandalismo la squadra, la società e i capi ultras prendono le distanze: “Contro ogni forma di razzismo e soprattutto indignati per una scuola imbrattata con la firma della società. – così la dirigenza dell’Atletico Garbatella – Non condividiamo i contenuti o l’intenzione di rovinare le mura del nostro quartiere.”

I TIFOSI – “Siamo una tifoseria variegata, gli indirizzi politici sono diversi e la cosa che ci lega è l’attaccamento al Rione. Per questo prendiamo le distanze dalle scritte razziste legate al nome della nostra squadra perchè fuori luogo e lontane dallo spirito del progetto Atletico. – così concludono i capi ultra – Cercheremo di ripulire il muro della Battisti prima che intervenga il decoro urbano e a chiunque intenda continuare con questi giochi preghiamo di firmarsi a nome proprio e non a nome degli ultras”.