Home Municipi Municipio VIII

LA NOTTE ROMANA SI TINGE DI BIANCO

SHARE
 "La Notte Bianca, possiamo dire sin da adesso che non si farà". E’ quello che ha affermato nel giugno scorso il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, nella sua intervista a ‘Il Messaggero’ parlando in merito al blocco della spesa pubblica comunale.

Ma la Notte Bianca si farà. Il 12 e il 13 Settembre anche il Municipio XI manterrà accesa la luce della cultura. A macchia di leopardo, senza musei gratuiti né concerti all´alba, ma con spettacoli, negozi aperti e musica dal vivo. A promuoverla, nei rispettivi municipi, saranno i minisindaci di centrosinistra.  ?È una  scelta che si propone di non rinunciare ad un appuntamento di carattere internazionale che arricchisce il profilo della capitale. Oltre che le sue tasche", sottolinea Sandro Medici, Presidente del X Municipio.
Sarà possibile garantire un gran numero di spettacoli ai cittadini nel Municipio XI grazie alle adesioni alla Notte Bianca da parte di professionisti del mondo dello spettacolo come Tosca, Massimo Venturiello, Tiziana Foschi, Max Gagliardi, Frank Head, Veronica Lock e Paola Tiziana Cruciani nonché di associazioni culturali come Controchiave, Il Tempo Ritrovato, I Cerchi Magici, Il Palcoscenico, VideoAmbiente, Il Carro dei Comici, Marte 2010, Il Cantiere Teatrale, Il posto delle Arti, I Masnadieri, CoroMusicanova.

In generale, in tutta la città, diversi cantautori, registi e attori italiani hanno già dato la loro disponibilità a lavorare gratis. Le dieci piazze individuate per gli spettacoli sono: San Cosimato e Trilussa (a Trastevere), Vittorio e Santa Croce in Gerusalemme (Esquilino), S. Maria Liberatrice (Testaccio), Farnese, San Salvatore in Lauro, Parco della Pace, Madonna dei Monti, Bernini.
Da sottolineare è il live del Banco del Mutuo Soccorso al Palladium, mentre al Pigneto le celebrazioni del centenario della nascita di Anna Magnani partiranno proprio il 13 settembre con la proiezione di alcuni dei suoi film più famosi.
Nell´XI Municipio, oltre che al Palladium, in P.zza Damiano Sauli, Circ.ne Ostiense, Largo Beato Placido Riccardi e in tanti altri luoghi al chiuso si alterneranno gruppi musicali, cori e compagnie teatrali per trasmettere la trascinante voglia di esserci e stare insieme. Sono previste proiezioni cinematografiche nel parcheggio esterno del Centro Commerciale I Granai e a Piazza Benedetto Brin, nel cuore della Garbatella e "Mozart Egyptien", spettacolo di danza moderna con la coreografia e la regia di Daniela Capacci, presso il Teatro Caterina di S. Rosa.
"Insieme, con la forza delle idee e della professionalità dimostreremo che in questa città è forte il desiderio di non spegnere le luci della cultura, soprattutto quella riservata anche a chi non può permettersi di pagare. Perchè nessuno possa pensare di poter uccidere la nostra voglia di stare insieme, perchè nessuno possa convincerci che in questa città essere sicuri equivalga a rimanere in casa.? dichiara l’Assessora alle Poltiche Culturali del Municipio Roma XI Carla Di Veroli. "Sarà una Notte Bianca inedita, basata sul protagonismo del territorio, delle sue associazioni, del suo tessuto commerciale, della sua cittadinanza. Una Notte Bianca organizzata con uno sforzo collettivo, anche per sopperire alla mancanza di risorse economiche. Una Notte Bianca che, insieme alle altre notti bianche municipali, dimostrerà quanta ricchezza c’è nel tessuto sociale ed organizzativo della nostra città " conclude il Presidente del Municipio Roma XI Andrea Catarci.

Per scaricare il programma completo della Notte Bianca Municipio XI: clicca qui

Arianna Adamo