Home Municipi Municipio VIII

La Scuola adotta un Monumento, anzi una piazza

SHARE
bartoromano1

Piazza Bartolomeo Romano alla Garbatella viene adottata e immaginata dai ragazzi della Moscati

L’INIZIATIVA – Questa mattina Piazza Bartolomeo Romano è stata vestita a festa dai ragazzi della Scuola media statale G. Moscati che l’hanno adottata. Nell’ambito del progetto ‘La Scuola adotta un Monumento’ gli studenti di alcune classi dell’istituto hanno deciso di occuparsi della storica piazza della Garbatella. 

LA PIAZZA – “Questa volta la scuola ha superato se stessa: le ragazze ed i ragazzi hanno adottato non un monumento, ma una intera piazza del loro quartiere – ci racconta l’assessore municipale alla Scuola, Paola Angelucci – Con installazione artistica, pièce teatrale, concerto, mostra progettuale e danze, hanno animato la piazza per viverla come la vorrebbero sempre: fruibile, accogliente, vivace e sicura. Insieme per imparare dal passato, vivere il presente e pensare il futuro”.

L’ISTALLAZIONE ARTISTICA – All’interno della piazza l’istallazione dell’artista belga Kristien De Neve, che ha contribuito all’adozione con l’opera da lei progettata e realizzata anche dagli alunni della scuola. Una piazza totalmente ripensata e immaginata dai ragazzi della Moscati “con tanti vestiti dismessi di persone che si intrecciano come le vite umane – continua il Presidente del Municipio VIII, Andrea Catarci – in un luogo che diventa centro della vita del quartiere, fornendo una ‘sedia collettiva’ per osservare passato, presente e futuro”.

LM

bartoromano2