Home Municipi Municipio VIII

Mercato Garbatella: a fine anno lavori (tutti) finiti?

SHARE

La storica struttura sta per essere restituita ai cittadini, ma sembra sia incompleta. Intanto arriva la proposta del Municipio per un nuovo mercato nella zona di via Capitan Bavastro.

La facciata restituisce l’antica bellezza dell’edificio storico che decora il cuore della Garbatella, dunque sembra che nei tempi indicati un anno fa sia stata portata a termine la realizzazione del progetto di recupero della struttura che, dopo 9 anni, viene restituita alla cittadinanza. Pare però che il regalo di Natale sia incompleto, poiché, stando a un sopralluogo fatto di recente, all’interno del mercato mancherebbero gli ascensori, l’impianto elettrico generale e i magazzini per i banchisti. Un fatto che, se fosse vero, non solo sarebbe grave, ma confermerebbe l’opinione di chi, come il Presidente del Municipio XI Andrea Catarci (Sel), già da tempo sosteneva che i fondi messi a disposizione per i lavori non fossero sufficienti per ultimare la riqualificazione prevista dal Contratto di quartiere. Proprio Catarci, allarmato per questa eventualità ci dice: “Se qualcuno a gennaio farà la sconcia mossa di consegnare un mercato ‘allo stato embrionale’ è ovvio che noi chiuderemo la presa in carico e la subordineremo a dei lavori serrati in base ad un preventivo fatto dai nostri tecnici”. Un’eventualità che, ci spiega il Presidente, comporterebbe altri mesi di lavori e per la quale sarebbero comunque indispensabili dei fondi da parte del Comune poiché il costo degli interventi prosciugherebbe l’intero bilancio dell’XI Municipio. “La soluzione più razionale – conclude Catarci – è quella di far continuare i lavori alla ditta che attualmente se ne sta occupando predisponendo un nuovo stanziamento. Sta di fatto che, in queste condizioni, non è possibile far entrare gli operatori commerciali”. E proprio sul fronte dei banchisti arriva un’altra novità. Dagli incontri che si sono svolti negli ultimi mesi sarebbe nata una proposta per risolvere la questione degli operatori che attualmente lavorano a via Santa Galla. Il Presidente ricorda ancora una volta che è importante agire con prontezza perché i commercianti non possono restare su strada ma devono essere organizzati in una struttura adeguata, che andrebbe installata a piazza Giovanni da Verrazzano, nella zona del parcheggio che attualmente è utilizzato come deposito per i mezzi di trasporto. “Abbiamo accettato di buon grado le esigenze degli operatori -continua Catarci – prendendo atto che il mercato in quella zona, dal 2003 a oggi, è diventata una realtà consolidata per la popolazione. Ora spetta all’Assessorato al Commercio proseguire l’azione, mettendo in bilancio già da questo anno lo stanziamento necessario per la creazione del mercato”. Infine, aggiunge il Presidente: “È necessario un progetto con un finanziamento adeguato e, se succede questo, sarà possibile aspettare ancora fino alla realizzazione, ferma restando la disponibilità ad accogliere gli operatori nel mercato della Garbatella che comunque sarà a disposizione in poco tempo”. Gli fa eco l’Assessore municipale all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici Alberto Attanasio (Pd), che afferma: “Da parte nostra c’è la disponibilità ad aprire una trattativa, ma al momento attendiamo una risposta dal Dipartimento competente in materia poiché ancora nessun atto è stato prodotto e quindi l’iter naturale, una volta che il mercato storico verrà riaperto, è che gli operatori di via Santa Galla ritornino a Garbatella, vista l’impossibilità di continuare a restare su strada”. Dall’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune non sono in grado, attualmente, di fornirci dati certi. Intanto l’Assessore alle Attività Produttive Davide Bordoni rassicura: “Sicuramente Municipio e Comune sono allineati sullo stesso pensiero in questo caso, ma la questione non dipende solo da noi, poiché attiene anche alle politiche per il demanio e il patrimonio. In più dobbiamo fare i conti con i tagli lineari che hanno riguardano tutti gli Assessorati”. E arriva la rassicurazione: “Nel mercato Garbatella i lavori stanno per finire e ogni intervento verrà ultimato”. La stessa certezza caratterizza le parole di Simone Foglio (Pdl), Consigliere del Municipio XI e membro della Commissione Urbanistica, che afferma: “Dopo anni di abbandono del Mercato che era stato annunciato in pompa magna dalle precedenti amministrazioni di sinistra, finalmente i lavori, finanziati dalla Giunta Alemanno, arrivano a termine. Sarà cura dell’Amministrazione comunale -prosegue Foglio – portare tutto a termine e conservare i frutti di lavori durati tanto tempo”.
Catarci: “La soluzione più razionale è quella di far continuare i lavori alla ditta che attualmente se ne sta occupando predisponendo un nuovo stanziamento”
Bordoni: “Sicuramente Municipio e Comune sono allineati sullo stesso pensiero in questo caso ma la questione non dipende solo da noi, poiché attiene anche alle politiche per il demanio e il patrimonio”

Stefano Cangiano