Home Municipi Municipio VIII

Montagnola: dopo la visita di Salvini l’aggressione al Consigliere di NCS

SHARE
Salvini montagnola 1

Baccarelli: “Io aggredito da quei Bravi Ragazzi”

La visita di Salvini al Mercato della Montagnola, oltre alle consuete polemiche, potrebbe portare con se degli strascichi ben più gravi. A raccontare quanto accaduto, a poca distanza dal Mercato, è Andrea Baccarelli, il consigliere di NCS che aveva invitato il leader del carroccio a fargli visita in Municipio VIII.

“Oggi al termine dell’incontro con Matteo Salvini alla Montagnola sono andato a prendere un caffè con mia moglie (che è al nono mese di gravidanza) – scrive il consigliere dal suo profilo Facebook – Mentre andavo via per recarmi in ufficio sono stato rincorso da una ventina di quei bravi ragazzi che avevano tirato le arance al mercato ed insultato tutti (i soliti noti dei centri sociali)”.

Baccarelli, raggiunto telefonicamente, racconta l’aggressione subita personalmente dopo la contestazione alla visita di Salvini: “Mi hanno colpito con una rotolo di manifesti mente ero sul motorino per farmi cadere ed aggredirmi – afferma – Per fortuna sono riuscito a mantenere l’equilibrio e non fermarmi. Me la sono cavata con il parabrezza danneggiato e dolori alla schiena, al collo ed alle gambe”.

Dopo l’aggressione è partita la denuncia: “Ho denunciato questi delinquenti che mi auguro vengano identificati dalle forze dell’ordine e puniti – aggiunge il consigliere di NCS – Per fortuna gli autori di tali gesti sono una piccola minoranza di imbecilli. Montagnola è un quartiere pacifico che non merita episodi del genere. Ora sono in ospedale per i controlli del caso, ma appena esco – assicura – si ricomincia, con più forza di prima”.

LeMa