Home Municipi Municipio VIII

Montagnola: partita l’operazione anti-abusivismo

SHARE
intervento montagnola7

Guardia di Finanza e Ama per lo sgombero e la bonifica dei mercatini abusivi

L’OPERAZIONE DI SGOMBERO E BONIFICA – È partita nella giornata di ieri l’operazion coordinata dalla Guardia di Finanza, per contrastare il commercio abusivo nel quadrante di Montagnola. In più occasioni ci siamo trovati a dare spazio alle denunce dei cittadini residenti nella zona, vessati dalla continua presenza di mercatini abusivi e dall’accumulo di merce proveniente, nella quasi totalità dei casi, dal rovistaggio nei cassonetti. 

IL TRIANGOLO DELL’ABUSIVISMO – Il fenomeno, che in passato ci ha fatto parlare di ‘triangolo dell’abusivismo’, da tempo è stato segnalato al tavolo sulla sicurezza territoriale disposto dall’ormai ex Prefetto Gabrielli: “Con le numerose richieste di intervento alle forze dell’ordine e alla polizia locale, il Municipio VIII ha posto l’accento e l’attenzione sul fenomeno del commercio abusivo che si è sviluppato nel quartiere Montagnola e più esattamente intorno al deposito dell’AMA – spiega in una nota Anna Rita Marocchi, ex assessore al Commercio e candidata alla Presidenza per il PD – Lo scorso 26 maggio si è rinnovata la richiesta di intervento, stavolta indirizzandola al nuovo Prefetto, Paola Basilone”.

EFFETTO DI LUNGO PERIODO – L’operazione tutt’ora in corso è stata avviata dopo quest’ultima segnalazione. In questo caso, come spiega l’ex assessore municipale: ”A differenza del passato, si è riusciti ad ottenere un effetto di lungo periodo e non un intervento spot, con la presenza dei militari per diverse settimane”. Questo grazie anche al coinvolgimento dell’Ama per la bonifica dell’intera zona. La prova che questo intervento abbia messo veramente fine al fenomeno dell’abusivismo l’avremo soltanto nelle prossime settimane. Certo è che gli interventi precedenti, meno incisivi dal punto di vista delle forze messe in campo, non hanno dato i risultati sperati. La speranza è che allo sgombero e alla bonifica seguano altri interventi, necessari per evitare la recrudescenza del fenomeno.

LeMa