Home Municipi Municipio VIII

Montagnola, sgomberate 200 persone

SHARE

Nonostante il freddo intenso di questa nevosa giornata sono state sgomberate 200 persone, fra cui molti anziani e bambini, che avevano trovato rifugio in un padiglione di ex uffici inutilizzati in via Castiglione, zona Montagnola.


A seguito dell’occupazione di alcuni locali vuoti e inutilizzati dell’ente Inarcassa di via Castiglione, zona Montagnola, ad opera di famiglie senza casa con la presenza di numerosi bambini, “si è scelto di militarizzare il quartiere all’inverosimile – si legge in un comunicato di Andrea Catarci, Presidente del Municipio XI – e di aggiungere disagi ai tanti già in essere per il maltempo. Possibile che non si capisca che mentre la neve imbianca Roma usare il pugno di ferro sui soggetti in emergenza abitativa è doppiamente folle e disumano?”

Lo sgombero è avvenuto e 200 persone si sono nuovamente ritrovate senza casa, in una notte come questa in cui sono previste nuove precipitazioni e temperature polari e dopo le varie iniziative messe in atto dal Comune stesso per i senzatetto.

“Una città fuori controllo per i continui omicidi e la penetrazione della criminalità, con i disagi per il maltempo a bloccare la vita sociale, non si rinuncia a sbattere in strada più di 200 senza casa, tra cui numerosi anziani e bambini. Questa è la Roma alla rovescia di Alemanno: guerra ai soggetti in emergenza abitativa malgrado le temperature polari di questi giorni e libertà d’azione per i poteri forti, racket e prepotenze sociali di ogni genere” ha concluso il Presidente del Municipio XI.

 

SHARE