Home Municipi Municipio VIII

Monumento ai caduti di Nassiriya: il flash mob di Noi con Salvini

SHARE
pomarici nassiriya

Chiedono il restauro, ma il Municipio risponde: “la competenza non è nostra”

IL FLASH MOB – Questa mattina alcuni militanti di Noi con Salvini, tra i quali figura anche l’ex consigliere comunale Marco Pomarici, hanno manifestato il loro dissenso nei confronti del mancato restauro alla lapide commemorativa dei caduti di Nassiriya. Il monumento inserito all’interno del Parco Shuster nelle vicinanze della Basilica San Paolo, in passato è stato più volte vandalizzato. È lo stesso Pomarici in un messaggio su Facebook a parlare dell’azione dimostrativa di questa mattina: “Il ricordo dimenticato – scrive – Il PD in Aula Giulio Cesare promise, su mia richiesta, che avrebbe provveduto a rimettere a posto la lapide con i nomi dei caduti di Nassiriya. Nulla di fatto! E poi, chi l’avrà divelta la lapide? Certamente delinquenti, schifosi e vigliacchi! Avranno agito di notte, come i topi! Mi affido alla giustizia divina”.

LA REPLICA DEL MUNICIPIO VIII – In risposta a questa iniziativa è arrivato un comunicato del minisindaco Andrea Catarci, sul cui territorio insiste il monumento. Il Presidente imputa ai dimostranti un indirizzo errato delle proteste: “Sette rappresentanti di Noi con Salvini hanno dato vita ad un flash mob chiedendo al Municipio Roma VIII di provvedere al restauro del monumento per i caduti di Nassiriya situato a Parco Schuster. Due sciocchezze in una – spiega – i restauri dei monumenti non li fa il Municipio e lo stesso Parco viene curato dall’Assessorato comunale all’Ambiente e non dall’Ente di prossimità”. Catarci cita poi personalmente Marco Pomarici: “Che i normali cittadini facciano confusione nelle difficoltose suddivisioni di competenze è legittimo, che lo faccia anche il gruppetto capitanato dall’ex Presidente dell’Assemblea capitolina ai tempi dell’ex Sindaco Alemanno, Marco Pomarici, lo è un po’ di meno. Si cerca semplicemente un po’ di visibilità con idiozie elencate a caso e neanche l’abc del Comune di Roma hanno imparato questi destri figuri in cinque anni di malgoverno di Roma?”. 

LeMa