Home Municipi Municipio VIII

Municipio VIII: anche il centro destra non risparmia critiche alla Giunta Ciaccheri

Dai banche dell'opposizione iniziano gli attacchi in vista del primo Consiglio Municipale

SHARE

MUNICIPIO VIII – Oltre alle critiche già arrivate da alcune forze di maggioranza, ora sono i consiglieri d’opposizione del centro destra a criticare la scelta degli assessori della giunta di Amedeo Ciaccheri in Municipio VIII.

POLEMICHE DAL CENTRO DESTRA – È una nota congiunta firmata dal candidato alla presidenza del centro destra Simone Foglio assieme ai consiglieri Andrea Baccarelli, Maurizio Buonincontro, Franco Federici, Lorenzo Mevi e Raffaella Rosati, a parlare di una “partenza con il piede sbagliato, utilizzando a pieno i metodi del passato: spartizione di potere e di poltrone. Addirittura il Pd locale, attraverso un comunicato ufficiale, ha chiesto al neo Presidente rispetto e collaborazione visto che, in maniera del tutto individuale e senza confronto, ha nominato una giunta senza nessun tipo di condivisione sul nome dei futuri Assessori”.

LE CRITICHE AGLI ASSESSORI – Le critiche del centro destra, soprattutto da parte dei consiglieri di più lungo corso, arrivano non solo per la metodologia, ma anche per i nomi indicati dal Presidente: “Su questo punto – scrivono i consiglieri – stupisce la nomina di Patrizia Ricci come assessore ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica. L’architetto, ex direttore del Municipio per molti anni, più volte in passato ha avuto dei comportamenti a limite della regolarità, arrivando addirittura a mettere a tacere le opposizioni. Adesso viene premiata con un Assessorato tra i più importanti e più delicati per il nostro territorio. Fa pensare, inoltre, la nomina ad assessore della sig.ra Vetrugno che da Vice Preside in carica di una scuola di San Paolo, dopo aver portato voti al proprio schieramento, viene premiata Assessore senza alcuna esperienza amministrativa”.

VERSO IL PRIMO CONSIGLIO – Una partenza all’insegna delle critiche e delle polemiche, il tutto in vista del primo Consiglio Municipale che dovrebbe essere convocato per il prossimo 5 luglio.

Red