Home Municipi Municipio VIII

Municipio VIII: Bando Reti d’Impresa sfumano finanziamenti per 500mila euro

Il Municipio VIII presenta la documentazione in ritardo, così i progetti avanzati dai commercianti non vengono ammessi ai finanziamenti

SHARE

PROGETTI ‘FUORI TEMINE’ – In Municipio VIII saltano i progetti del Bando Reti d’Impresa. Ben cinque progettualità, per un totale di circa 500mila euro, che su questo territorio non potranno vedere la luce. Il bando era stato proposto dalla Regione Lazio, ma l’invio della documentazione era stato demandato al Municipio VIII che non ha rispettato le tempistiche richieste dal bando.

IL BANDO – “Un bando da 10 milioni di euro per reti d’imprese che riuniscano attività economiche su strada come negozi, artigiani, mercati, bar, musei, cinema e teatri, coordinati dai Comuni per realizzare assieme servizi per i cittadini e per le imprese e iniziative promozionali e di marketing territoriale”. È questo il fine del bando presentato nel maggio dello scorso anno, le cui domande sarebbero dovute pervenire in Regione non oltre le ore 17.00 del 30 settembre 2016 (poi novembre). Alla fine i progetti ammessi al finanziamento sono stati 127, mentre per altri 34 dichiarati ammissibili verranno reperite risorse aggiuntive.

LE RICHIESTE DI CHIARIMENTO – “Il nostro Municipio VIII è riuscito ad inviare i progetti in ritardo alla Regione, nonostante il bando, inizialmente in scadenza a settembre fosse stato prolungato fino a novembre – hanno scritto in una nota gli esponenti municipali della Lista Marchini, Paolo Colombini e Gianmarco Vocalelli – Quindi tutti i progetti del Municipio VIII sono esclusi dal bando, come si vede dalla documentazione ufficiale proprio per fuori termine”. Già il 5 aprile scorso gli esponenti della Lista Marchini in Municipio VIII avevano protocollato una richiesta ufficiale per avere risposte sul bando e sull’effettivo invio dei progetti. Purtroppo in quell’occasione non avevano ricevuto alcuna risposta. “Fatto gravissimo se si pensa come i nostri territori stiano soffrendo, con tante serrande di attività commerciali che chiudono. Questi soldi fra l’altro erano a fondo perduto e non richiedeva alcun investimento da parte delle attività commerciali – seguitano Colombini e Vocalelli – A settembre i primi fondi arriveranno a pioggia su tutta Roma e Provincia dove sono stati presentati ed approvati decine di progetti da 100.000 euro l’uno, ma nulla in Municipio VIII… quindi Garbatella, San Paolo, Montagnola, Ardeatino, Roma 70 e Grottaperfetta staranno a guardare”.

Leonardo Mancini

SHARE