Home Municipi Municipio VIII

Municipio VIII, sicurezza stradale: interventi sulla segnaletica non più rimandabili

Strisce pedonali inesistenti, Fi chiede il ripristino della segnaletica davanti le scuole del territorio

SHARE

SICUREZZA STRADALE – È un incidente stradale avvenuto questa mattina in via del Serafico a riaccendere la polemica in Municipio VIII sulla necessità di interventi immediati sulla segnaletica. È di oggi la notizia dell’investimento di una docente dell’istituto privato Seraphicum in zona Laurentina, mentre attraversava la strada in corrispondenza di strisce pedonali particolarmente ammalorate.

INTERVENTI URGENTI – Non è chiaro se la causa dell’incidente sia la cattiva segnalazione dell’attraversamento o l’alta velocità, sta di fatto che la reazione degli esponenti romani di Fi è stata immediata: “Un Municipio lasciato in una situazione di abbandono e senza una programmazione – scrivono in una nota Davide Bordoni, capogruppo al Campidoglio di Fi e Simone Foglio, vice coordinatore romano -Augurando una pronta guarigione alla docente coinvolta nell’incidente, auspichiamo che questo triste episodio spinga la Sindaca Raggi, che del Municipio ne è Commissario, ad intervenire prontamente per garantire il ripristino della corretta segnaletica prima della riapertura di tutte le scuole”.

LE RICHIESTE – Con l’anno scolastico alle porte, nel Municipio VIII dove la componente politica è ormai demandata al Campidoglio, sono stati i consiglieri di centro destra uscenti, Maurizio Buonincontro e Andrea Baccarelli, assieme al coordinatore territoriale, Paolo Barbato, a richiedere gli interventi sulla segnaletica in prossimità degli istituti scolastici: “Lo avevamo tristemente preannunciato – spiegano – chiedendo un intervento straordinario per il ripristino della segnaletica verticale e orizzontale davanti alle scuole vista l’imminente ripresa dell’anno scolastico”.