Home Municipi Municipio VIII

Municipio VIII: Tor Marancia tornerà ad avere una Scuola Media di tutto rispetto

Arriva l’ok per il trasferimento della Poggiali-Spizzichino nella struttura di via Odescalchi 98

SHARE

TOR MARANCIA – Anche Tor Marancia tornerà ad avere una Scuola Media di tutto rispetto. Il rischio paventato era quello di assistere impotenti ad una progressiva ed inesorabile diminuzione delle iscrizioni, privando pian piano Tor Marancia di una Scuola Media. Oltre a questo c’era la possibilità, non così remota, che la struttura di via Odescalchi 98 non restasse abbandonata ancora a lungo, ma venisse occupata. Tutto questo sembra essere stato scongiurato dopo una trafila durata ben otto mesi.

LA STORIA – Dalla metà degli anni ’90, a causa della necessità di sedi per gli Istituti Superiori, l’edificio scolastico di proprietà comunale di via C.T. Odescalchi 98, fu ceduto in comodato d’uso alla ex Provincia di Roma, Ora Città Metropolitana. Contestualmente la Scuola Media di Tor Marancia, dipendente dall’IC Poggiali-Spizzichino, fu relegata al terzo piano di un altro edificio della zona privo di laboratori, aula magna, cortile e palestra. Tale situazione ha negli anni determinato la disaffezione dell’utenza ed ha quasi portato alla soppressione della scuola media del quartiere. “Dal mese di dicembre dello scorso anno – spiegano il Prof. Nando Bonessio in rappresentanza dei lavoratori e il Dott. Fabio Giardinetti, come Presidente del Consiglio d’Istituto – si è creata un’opportunità per rilanciare un così importante servizio di scuola dell’obbligo e fare in modo che il quartiere non perdesse un altro presidio culturale fondamentale”. Infatti il Liceo Artistico Caravaggio ha rinunciato, a causa del numero delle iscrizioni e delle poche unità di ausiliari disponibili, all’edificio di via Odescalchi 98 che risulta in buone condizioni ma inutilizzato e quindi disponibile al ritorno della Scuola Media.

LA SCUOLA TORNA AL COMUNE – Dopo molti mesi di incontri, tavoli e riunioni, finalmente la vicenda sembra essere arrivata ad una felice conclusione: “Dal prossimo anno scolastico – comunica il Comitato Genitori Insegnanti per la Scuola Media a Tor Marancia gli alunni della secondaria di primo grado del plesso di via C.T. Odescalchi dell’Istituto Comprensivo Poggiali-Spizzichino potranno frequentare la nuova sede – in via Odescalchi 98 ndr – Contestualmente il Liceo Artistico Caravaggio potrà utilizzare le aule lasciate libere dalla scuola media”. Oggi infatti li uffici di Roma Capitale e della ex Provincia, alla presenza dei Presidi delle due scuole, hanno sottoscritto il verbale della riconsegna al Comune di Roma dell’edificio. “Siamo felici del risultato ottenuto – afferma Nando Bonessio insegnante della scuola media ed RSU d’Istituto, che così ha proseguito – Più volte abbiamo dovuto agire da pungolo facendo forti pressioni nei confronti di un’Amministrazione che probabilmente all’inizio aveva sottovalutato l’importanza della questione e non era riuscita a coordinare gli uffici competenti. Consapevolmente però avevamo costruito un forte consenso e condivisione alla soluzione della problematica fra tutte le forze politiche presenti sul territorio che sono state presenti ed hanno attivato tutti i canali possibili”.

LE REAZIONI – “Siamo molto soddisfatti per un risultato ottenuto dopo gravi ritardi grazie alla mobilitazione dei cittadini e alla ostinazione di tante realtà associative del territorio, che la Regione Lazio ha costantemente sostenuto – Così in una nota Massimiliano Smeriglio, vicepresidente della Regione con delega alla Scuola – Dall’anno scolastico 2017/2018 finalmente il quartiere di Tor Marancia avrà dunque una scuola media”, L’ex capogruppo capitolino di Sel, Gianluca Peciola, utilizza Twitter per celebrare la vittoria di insegnanti e genitori, stigmatizzando al contempo l’operato dell’amministrazione comunale: “Nonostante incapacità amministrazione 5Stelle – scrive – È vittoria comitato genitori-insegnanti e studenti”. Dal Municipio anche gli esponenti della Coalizione Civica, gli ex consiglieri d’opposizione Andrea Catarci e Amedeo Ciaccheri, attaccano l’amministrazione 5 Stelle: “Completa l’assenza – scrivono – delle istituzioni politiche di Roma Capitale del Movimento 5 Stelle. Bisogna ringraziare l’ostinazione del comitato genitori-insegnanti della scuola media Spizzichino per aver tenuto il punto faticosamente in questi mesi e tutto il quartiere di Tor Marancia. Ringraziamo anche la Regione Lazio che ha seguito fin dall’inizio l’iter amministrativo”.

L’ATTACCO ALLA POLITICA MUNICIPALE – Voce fuori dal coro è quella del centro destra municipale, con l’esponente di Fi, Simone Foglio che, pur sottolineando l’importanza di dare una sede adeguata alla scuola media di Tor Marancia, punta il dito contro l’assoluta lentezza amministrativa che ha caratterizzato questa storia: “Un edificio di Roma Capitale, prestato anni fa alla Provincia, non può e non deve restare per otto mesi in balia della lentezza amministrativa e della sostanziale incapacità dell’amministrazione capitolina – dichiara Foglio – allo stesso tempo fa sorridere che esponenti politici locali, che ben conoscono la storia, le funzioni e le esigenze di questo territorio, si siano ridotti a ringraziarsi a vicenda in cerca di uno spiraglio di visibilità in vista delle elezioni Regionali e Municipali”.

Leonardo Mancini