Home Municipi Municipio VIII

Municipio XI, Consiglieri Pdl su lavori Via Lilio

SHARE

«Abbiamo accolto da tempo le pesanti lamentele dei residenti di via Lilio, in zona Tintoretto, di competenza dell’XI Municipio, per la decisione da parte dell’organo di prossimità di effettuare una serie di lavori sulla strada». Lo dichiarano in una nota congiunta il capogruppo Pdl dell’XI Municipio, Simone Foglio, e il consigliere municipale Pdl, Andrea Baccarelli.
«Gli interventi sollecitati dal Municipio sono il frutto di una consultazione promossa lo scorso mese di luglio, con modalità discutibili e provvisorie, alla quale hanno preso parte circa 130 persone. Senza il dovuto e necessario coinvolgimento, e nel nome di una “partecipazione” esclusivamente di facciata, sono state prese decisioni importanti per il vissuto quotidiano di un quartiere senza che residenti e commercianti di via Lilio fossero debitamente informati. Queste persone, infatti, si trovano in estrema difficoltà per una decisione assunta circa cinque mesi fa e le cui conseguenze sono iniziate con l’avvio dei lavori che risale a pochi giorni or sono.
Il Pdl locale – proseguono i due consiglieri – ha raccolto le lamentele di questi cittadini, i quali hanno anche presentato circa 200 firme allo stesso Municipio dove si richiede la sospensione dei lavori e un maggiore e puntuale coinvolgimento nelle decisioni che modificano la qualità della vita di residenti e negozianti. Le richieste di incontri e discussione più volte avanzate dagli stessi cittadini al Municipio, sono state disattese o andate deserte, così come la presentazione di una mozione in Consiglio municipale da parte del Pdl sul tema è stata ignorata, con la tanto decantata partecipazione di cui vorrebbe farsi vanto il centrosinistra territoriale profondamente disattesa, e il Pd che ha rifiutato di inserire le nostre richieste nei lavori dell’Aula». 

«Alla luce di quanto sta accadendo nella libera repubblica popolare della Garbatella – annuncia Antonio Gazzellone, vice capogruppo Pdl del Comune di Roma –  presenterò lunedì prossimo una mozione in Aula Giulio Cesare affinché siano tenute in debito conto le richieste di residenti e commercianti di via Lilio, e possano finalmente essere ascoltate le loro esigenze. Chiederò, inoltre, al presidente della Commissione Mobilità, Antonello Aurigemma, e al presidente della commissione Lavori Pubblici, Giovanni Quarzo, di valutare l’ipotesi di una convocazione in sede congiunta di una commissione che esamini nell’insieme le problematiche della mobilità dell’intero quadrante Serafico-Tintoretto»

SHARE