Home Municipi Municipio VIII

Municipio XI: “Scippato spazio sociale per il quartiere”

SHARE

“Con l’ordinanza n. 82 del 22 dicembre 2009 il Sindaco Alemanno ha assegnato il Casale sito in Via Grottaperfetta, afferente all’Assessorato alla Scuola, alla Famiglia e all’Infanzia, dell’On. Marsilio, costruito nell’ambito dell’edificazione di via della Fotografia, per la realizzazione di un centro documentale, scippandolo alle attività di quartiere a cui sarebbe destinato – dichiarano Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI e Alberto Attannasio, Vice Presidente del Municipio Roma XI -.”

“Non è la prima volta che la Giunta comunale interviene, su beni e questioni di stretto interesse del territorio e di competenza Municipale, senza informare e coinvolgere l’Ente di prossimità. Inoltre, nella fattispecie, l’ordinanza è di fatto illegittima, perché non tiene in considerazione la destinazione d’uso degli spazi del Casale. Il Municipio XI espresse contrarietà ad analoghe richieste avanzate negli anni scorsi e la rinnova con forza oggi.”

“Mentre in altri Municipi della città, in particolare ad Ostia, si è intrapresa la via della cessione dei poteri, nel Municipio XI la Giunta comunale è sistematicamente impegnata nel sottrarre competenze, ridurre risorse e gestire spazi e beni, nel tentativo di surrogare l’operato dell’Amministrazione municipale. La mania di ‘colonizzazione’ del Sindaco e dei suoi pretoriani, che denunciamo per l’ennesima volta, non ci intimidisce e anzi ci stimola a moltiplicare gli sforzi per contrastare, insieme ai comitati e alla comunità locale, chi ha il ‘centralismo autoritario’ nel suo DNA” – conclude Andrea Catarci.

SHARE