Home Municipi Municipio VIII

Nel quartiere Ostiense all’albero di Natale ci pensano i bambini

Un evento al giardino Antonio Pisino frutto del lavoro dell’intera comunità del quartiere

SHARE

OSTIENSE – Sembra un piccolo gesto, ma preparare un albero di Natale in un parco pubblico è qualcosa che avvicina la Comunità al concetto di famiglia. Un passaggio difficile elle nostre vite sempre più frenetiche, ma che quando riesce porta a risultati straordinari. È questo quanto sono riusciti a fare i cittadini di Ostiense con la loro iniziativa del 7 dicembre scorso.

L’INIZIATIVA

“Io mi chiamo Eva, ho avuto l’idea e la voglia di organizzare questo evento perché ero certa che, con buona volontà e un aiuto ricco di positività, anche il nostro quartiere potesse avere un momento di condivisione per conoscersi e conoscere”. La scommessa di Eva è stata vinta, così all’interno del giardino Antonio Pisino di Via Pellegrino Matteucci, i bambini del quartiere hanno potuto decorare un loro albero di Natale. “Proprio come un albero di Natale in famiglia, dove ognuno mette del suo, è stato questo un momento di condivisione per tutto il quartiere – spiegano gli organizzatori – Un piccolo ritaglio di tempo dove si sono intrecciate mani, idee e condivisioni; dove la presenza (in particolar modo delle associazioni) ha reso possibile grandi gesti: come un lavoro creativo per mano della fantasia dei bambini e donazioni per quei bambini che di fortunato conoscono ben poco”.

UNA COMUNITÀ ALL’OPERA

Un lavoro di comunità che ha messo insieme le molte forze che animano questo quadrante. In primis l’Associazione Insieme Per Ostiense, che ha potuto mettere a disposizione l’abete da decorare, poi la ludoteca Ludomagicadue (di Arciragazzi) attraverso la quale si è potuto far partecipare tanti bambini al progetto infine  la Croce Rossa del comitato di Via Pacinotti con la raccolta di giocattoli, senza dimenticare i bambini e i tanti cittadini che hanno fatto la loro parte per questa iniziativa.

Red

(Foto Laura Manciati)