Home Municipi Municipio VIII

Per il Centenario Garbatella è pronta a rifarsi il look

Interventi di manutenzione straordinaria e progetti innovativi dalla collaborazione tra Municipio VIII, ATER, Regione Lazio e Roma Tre

SHARE

GARBATELLA – Il Centenario della Garbatella sarà anche l’occasione per mettere in campo una riqualificazione generale del quartiere. Le iniziative presentate ieri alla presenza dei rappresentati dell’ATER, di Roma Tre, e della Regione Lazio con il Presidente Zingaretti e l’Assessore Valeriani, riguardano una serie di progetti già ben definiti e che prenderanno il via da subito e che proseguiranno per tutto il 2020. “Garbatella è un quartiere che non ha perso l’anima, ove si respira ancora intatto il vento dei decenni, tanto da diventare un modello per tutte e tutti – ha dichiarato il minisindaco del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri – I 100 anni di Garbatella possono essere un’opportunità per tornare a interrogarci su come si costruisca una città comune con al centro lo spazio pubblico”. Dalla Regione invece il presidente Zingaretti ha sottolineato che “Siamo in presenza di una celebrazione dei 100 anni non rituale ma utile a lanciare una sfida culturale e di valorizzazione urbana. Un modo di combattere i rischi di alienazione e solitudine insiti nelle metropoli”.

LA MANUTENZIONI DEI LOTTI

Si parla di interventi considerevoli che interesseranno la manutenzione straordinaria degli edifici, la cura del verde e il miglioramento delle condizioni ambientali come motore dello sviluppo del tessuto socio-economico del quartiere. L’ATER in particolare si occuperà di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria che interesseranno il rifacimento di alcuni tetti e delle facciate dei Lotti storici del quartiere. Da via Vettor Fausto a via Ferrati, da via Magnaghi a via Rocco da Cesinate, passando per via Cuniberti, via Giovanni da Capisano, Via Roberdo de Nobili e via Bartolomeo Romano. Sono queste alcune delle strade in cui verranno realizzati gli interventi che prevedono l’immediata apertura dei cantieri, con un investimento complessivo di circa 820mila euro. “Dopo più di un anno di lavoro – ha dichiarato Andrea Napoletano, Direttore Generale di ATER – vede la luce un progetto che riguarda, prima di tutto, la riqualificazione del quartiere dal punto di vista manutentivo degli immobili e di cura del verde con un investimento complessivo di oltre 1 milione di euro”. Osservato speciale il verde, soprattutto dopo gli ultimi episodi che hanno visto la caduta di diverse alberature nelle strade del quartiere. Verranno eliminati gli alberi giunti a fine vita e divenuti pericolosi ma, assicurano da ATER, seguendo le direttive regionali per ogni pianta tagliata ne verranno piantate due.

I LOCALI COMMERCIALI

Sempre l’ATER si è impegnata nel mettere a bando già nei prossimi mesi ben 30 locali commerciali del territorio (a quanto si apprende 20 su Garbatella e 10 tra Ostiense e Tor Marancia) da mettere in locazione alla cittadinanza. “Per celebrare al meglio il centenario di Garbatella sono stati avviate importanti opere di manutenzione ordinaria e straordinaria dei complessi ATER e delle aree verdi – ha commentato l’Assessore regionale alle Politiche Abitative, Massimiliano Valeriani – oltre alla nuova disponibilità di numerosi locali commerciali, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei residenti e di sostenere il tessuto economico e sociale di questo storico quartiere di Roma”.

IL CAR-SHARING CONDOMINIALE

Di particolare interesse anche l’iniziativa di un car-sharing ‘condominiale’, un “progetto volto a ridurre le emissioni di CO2 attraverso l’uso condiviso dell’automobile – ha dichiarato il direttore di Ater – faremo un test su due palazzi di Garbatella, a cui destineremo delle vetture. Sarà il primo car sharing condominiale della città”.

I PERCORSI TEMATICI

Dal punto di vista delle iniziative culturali, oltre alla ‘Chiamata alle Arti’ lanciata dal Municipio VIII nelle scorse settimane, la collaborazione con l’Università Roma Tre porterà alla realizzazione di percorsi tematici nel quartiere, anche attraverso l’uso di app innovative. Non mancheranno nemmeno le giornate di approfondimento sulla storia di Garbatella e le mostre, tra le quali segnaliamo quella dedicata ai materiali d’archivio dell’ATER. inoltre in collaborazione con il Municipio VIII verrà lanciato il concorso ‘100 in Garba’ indirizzato a giovani artisti per la realizzazione di un’opera di street art su un edificio ATER.

L’ASSENZA DEL CAMPIDOGLIO

Il presidente Ciaccheri non ha mancato di sottolineare l’assenza del Campidoglio in questo piano di interventi. Il Protocollo presentato e firmato mesi fa da tutti gli attori interessati non ha mai ottenuto la sottoscrizione della Sindaca che, al momento, non sembra aver intenzione di contribuire alle iniziative per il centenario: “Regione Lazio e ATER hanno risposto presente all’appello del Municipio VIII per i 100 anni di Garbatella, per restituire al quartiere e alla città servizi, interventi e cure, unico assente -conclude Ciaccheri – come sempre, il Campidoglio”.

Leonardo Mancini