Home Municipi Municipio VIII

Pericolo scampato: abbattuto un platano in via Costantino

SHARE
alberovia costantinoRID

Poteva cadere da un momento all’altro a causa di una perdita d’acqua

L’ALLARME – I cittadini di San paolo si sono immediatamente allarmati alla vista dei macchinari e delle motoseghe che sono servite alla rimozione di un platano in via Costantino all’angolo con viale Leonardo da Vinci. Non c’è da stupirsi in un quadrante in cui i cittadini sono da anni di vedetta contro il taglio delle alberature per la costruzione del vicino Pup. In questo caso però non si parla di parcheggi coperti o di speculazioni urbanistiche che portano al taglio di alberature, ma bensì di un intervento in urgenza per evitare il crollo di una pianta di oltre cinquant’anni.

L’ABBATTIMENTO – Da circa una settimana i cittadini avevano notato una perdita d’acqua da un tombino poco distante, tanto da far rimbalzare le immagini su Facebook chiedendo l’immediato intervento e sollecitando il Municipio. A spiegarci l’accaduto è stata l’Assessora ai Lavori Pubblici del Municipio VIII, Paola Angelucci che, raggiunta telefonicamente, ha voluto rassicurare i cittadini: “Abbiamo chiamato l’ACEA per riparare il guasto. Nel momento in cui la società scava e trova radici di alberi deve bloccare i lavori e chiamare il Servizio Giardini per un sopralluogo, che ha rilevato un situazione critica”. La perdita, della quale si sono visti gli effetti soltanto con la fuoriuscita d’acqua dal tombino, ha lentamente eroso il suolo attorno alle radici dell’albero. “Praticamente l’intera pianta si reggeva solo grazie all’asfalto che la circondava – spiega l’Assessore Angelucci – l’abbattimento è stato inevitabile, ma fortunatamente abbiamo evitato una tragedia”.

Leonardo Mancini