Home Municipi Municipio VIII

Potrebbe saltare la sesta edizione della ‘Granai Run’

SHARE
igranirunaltorepertorio

La gara podistica potrebbe essere annullata per mancanza di risorse della Polizia Locale

LO STOP – Sarebbe arrivata la sesta edizione per la “I Granai Run”, la corsa podistica che si svolge nei quartieri Roma 70, Tintoretto e Ottavo Colle. Ma la corsa per questa edizione sembra essere in forse. Il motivo è il parere negativo sulla manifestazione espresso dall’VIII gruppo di Polizia Locale, a causa della mancanza di risorse

LA GARA – La gara agonistica si svolge su un percorso di 10 Km ed in media ha visto la partecipazione di 2.000 corridori, con altrettanti che si cimentano nella competizione amatoriale e in quella riservata ai più piccoli sulla velocità. “La corsa si è sempre contraddistinta come un momento di aggregazione e di festa – spiega il presidente del Municipio VIII, Andrea Catarci – È uno degli appuntamenti più attesi e partecipati nel Municipio VIII e nella città”. L’evento viene organizzato in collaborazione tra le Istituzioni pubbliche, l’associazionismo e i privati (in questo caso il Centro Commerciale I Granai, da cui prende il nome la manifestazione), “con l’unica incombenza per l’Amministrazione comunale di garantire la vigilanza del percorso bloccando il traffico veicolare – seguita Catarci – per di più insieme ai volontari della Protezione Civile”.

SERVE MAGGIORE COLLABORAZIONE – Il Presidente Catarci nel dare la notizia del probabile annullamento della gara non risparmia critiche: “Che cos’altro ci si deve aspettare dai vertici del Gruppo VIII Tintoretto che dovrebbe collaborare con l’Ente territoriale?”. In passato sono stati tanti gli argomenti di scontro tra il Municipio e il gruppo di Polizia Municipale: “Finora si è cancellata la chiusura al traffico domenicale dell’Appia Antica, alla faccia della volontà cittadina di estendere gli spazi cilo-pedonali; si è azzerata la ZTL notturna all’Ostiense nell’area limitrofa al Gazometro e si è ridotta quella intorno a via Libetta – conclude il Presidente – Ora, mentre continuano a cadere nel vuoto gli appelli del Municipio ad assicurare un più efficace controllo del territorio, in particolare per quanto riguarda la regolamentazione della sosta, si vorrebbe impedire anche la Granai Run”.

LM