Home Municipi Municipio VIII

Presentata l’iniziativa Corri Oltre

SHARE
CORRIOLTRELOGO

Una corsa podistica nel verde dell’Istituto Agrario in via Ardeatina

 

PRESENTATA OGGI – “Corri Oltre” la corsa competitiva e non di 5km all’interno dell’area verde dell’Istituto Tecnico Agrario Statale G. Garibaldi in via Ardeatina. La seconda edizione della manifestazione ha in programma una gara podistica campestre competitiva, rivolta ai runners professionisti, e una non competitiva aperta a tutti. L’evento organizzato dalla Fondazione ‘Lo Sport per la Vita’ Onlus, avrà luogo a partire dalle 18.00 di sabato 31 maggio e vedrà l’allestimento di un villaggio sportivo integrato e una rassegna musicale per band romane e gruppi emergenti.

LA GARA – “La prima edizione venne organizzata nel quartiere Laurentino – spiegano dalla Fondazione – ma quest’anno abbiamo deciso di trasformare l’evento e di inserirsi nel verde di questo istituto. 76 ettari di natura per fare dello sport la base dell’educazione dei ragazzi”. “È importante – spiega Giovanni Santodonato, Presidente della Fondazione – far disputare la corsa all’interno di questo istituto scolastico dopo il tragico e spiacevole episodio accaduto nei giorni scorsi. Il rogo che è stato appiccato e che ha distrutto la scuderia ha portato alla morte di quattro cavalli e il poliziotto che è intervenuto ora è in prognosi di sette giorni. Lo Sport – seguita – ha un ruolo fondamentale nel sostenere i valori etici di cui si fa portavoce: rispetto per il prossimo, spirito di squadra, capacità di mettersi in gioco, integrazione alla socialità, che sono delle qualità preziose per la formazione integrale della propria persona”.

L’ISTITUTO AGRARIO – è stato ben felice di ospitare questa manifestazione, come spiegato dal dirigente scolastico Franco Antonio Sapia, che ha ricordato le molte occasioni in cui la scuola si è aperta al territorio circostante: “ Sono molti progetti messi in campo per far conoscere l’agricoltura e l’alimentazione sana al di fuori del nostro Istituto. La nostra missione – spiega il Preside – è quella di superare la diseducazione del consumatore, aumentata con il progresso tecnologico”. L’importanza di una iniziativa come questa all’interno di questo polmone verde che è l’istituto Agrario è presto detta: “la nostra è una vera e propria oasi naturalistica inserita nel tessuto urbano – sottolinea il Preside Sapia – circondata da milioni di metri cubi di cemento. Lo Sport in questo caso deve assumere un ruolo formativo per i cittadini di domani”.

DAL MUNICIPIO VIII – che ha patrocinato l’iniziativa, è arrivato il plauso del Presidente Andrea Catarci, che ha ricordato l’importanza della salvaguardia dello sport e di una struttura come quella dell’Agrario: “Sede di realtà diverse che si intrecciano, non solo un bellissimo scenario ma anche un luogo vivo e partecipato. Un polmone verde che consente ad un quadrante e a Roma di avere ancora una buona qualità della vita”. Questo luogo secondo i Presidente rappresenta in tutto e per tutto la nostra città: “L’agrario ci parla di Roma, di quell’intreccio unico tra costruito e agro romano. Fare una corsa qui ha un significato particolare: è un richiamo all’ambiente, all’importanza della scuola e alla sua integrazione con il territorio circostante – conclude – Per il nostro Municipio questa è l’ennesima corsa podistica, che si aggiunge alle tante iniziative che sono divenute abitudini consolidate come la Granai Run e il ritorno, ad ottobre prossimo, della Corri per la Garbatella”.

IL VILLAGGIO SPORTIVO INTEGRATO – che verrà allestito durante la manifestazione, sarà rivolto a tutti i ragazzi, in particolare a quelli affetti da disabilità, che potranno praticare attività sportive diretti da insegnanti qualificati a loro completa disposizione. In questo Istituto, che conta oltre 1000 alunni, è presente un elevato numero di studenti diversamente abili, coinvolti da lla scuola in iniziative di integrazione. All’interno della scuola è nata, per questo motivo, una fattoria sociale dove lavorano alcuni diversamente abili e non.

Leonardo Mancini