Home Municipi Municipio VIII

San Paolo: dopo Retake e le nuove scritte arriva l’intervento del Municipio

Dopo le scritte che hanno imbrattato i muri appena ripuliti dai volontari di Retake è il Municipio ad intervenire anche chiedendo maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine

SHARE

SAN PAOLO – Questa mattina si è svolto un nuovo intervento di pulizia nei pressi della stazione Metro San Paolo Basilica. Dopo il partecipatissimo evento di Retake organizzato per il 4 gennaio e le scritte apparse nuovamente sulle pareti ripulite appena 24 ore prima, questa volta è il Municipio VIII con il Simu ad occuparsi di ripristinare il decoro dell’area.

L’EVENTO DI PULIZIA DI RETAKE

Il 4 gennaio scorso decine di volontari si sono dati appuntamento per ripulire l’area attorno alla stazione Metro, quotidianamente attraversata da cittadini e turisti. Un lavoro importante che in poche ore aveva restituito un volto nuovo a questo angolo del quartiere San Paolo. Purtroppo nessuna buona azione resta impunita e già nella notte seguente alcuni vandali hanno scritto nuovamente sulle pareti appena ripulite dai volontari (abbiamo deciso di non pubblicare le immagini di questo atto vandalico così da non pubblicizzarlo Ndr).

UN NUOVO INTERVENTO DEL MUNICIPIO VIII

Non sono mancate le reazioni di sdegno dei volontari, esasperati da questa continua lotta contro il degrado. Fortunatamente in questo frangente è stato il Municipio VIII a venire in aiuto dei cittadini, programmando per questa mattina un ampio intervento di pulizia che ha riportato decoro nell’area. “Abbiamo appoggiato e lodato l’iniziativa messa in campo da Retake assieme a tanti volontari del Comitato di Quartiere Insieme per San Paolo, e degli scout Agesci e Cngei – ci spiega l’Assessore all’Ambiente Michele Centorrino, da questa mattina sul posto per monitorare i lavori – L’impegno messo in campo oggi riguarda un intervento che ho fortemente voluto, anche per aumentare la consapevolezza della comunità sulla cura dei beni comuni e la tutela degli spazi riqualificati dall’attività dei volontari”.

UN SEGNALE CONTRO IL VANDALISMO

Gli operatori del Simu, oltre a ripristinare i muri che erano stati riqualificati dai volontari e nuovamente imbrattati dai writers, hanno proceduto a ripulire anche i sottopassaggi adiacenti alla fermata della metro, da anni in attesa di una pulizia: “Siamo contenti di poter dare un segnale con questo nuovo intervento – afferma Centorrino – Il Municipio fa tutto il possibile per prendersi cura del territorio e apprezza ogni aiuto che arriva dai cittadini, contro ogni forma di vandalismo”.

MAGGIORE CONTROLLO SULLA ZONA

Non mancano però nei cittadini segni di scoramento, soprattutto davanti ad una lotta che sembra impari. È per questo che dal Municipio VIII si è cercato di correre ai ripari, coinvolgendo il più possibile le forze dell’ordine: “Abbiamo chiesto al Commissariato di Polizia e all’VIII Gruppo della Polizia Locale una maggiore attenzione su questi luoghi durante le ore notturne – conclude Centorrino – così da disincentivare ulteriori atti vandalici come quelli degli ultimi giorni”. La speranza è che questo nuovo volto della stazione metro di San Paolo possa durare il più possibile, ma soprattutto che i cittadini non gettino la spugna e che continuino a mettercela tutta nonostante le difficoltà.

Leonardo Mancini