Home Municipi Municipio VIII

Rifiuti: in Municipio VIII le segnalazioni arrivano via mail

SHARE
cassonettiroma

Attivato un indirizzo per segnalare i disservizi nella raccolta

IN RISPOSTA AI CITTADINI – La pulizia e il decoro delle nostre strade nelle ultime settimane ha lasciato molto a desiderare. Oltre ai ritardi nella raccolta dei rifiuti, in molti casi abbiamo assistito a veri e propri abbandoni di immondizia sul manto stradale e sui marciapiedi per giorni. Per dare seguito alle giuste rimostranze dei cittadini dal Comune di Roma è stata attivato un indirizzo mail municipale, attraverso cui i residenti del Municipio VIII potranno fare le loro segnalazioni.

IL SERVIZIO DI SEGNALAZIONE – A spiegare questo servizio ci pensano il Presidente del Municipio VIII, Andrea Catarci e l’Assessore municipale all’Ambiente, Emiliano Antonetti: “Vista la situazione di difficoltà riguardante la raccolta dei rifiuti in città, visto il contestuale aumento dei cumuli di immondizia nei pressi dei cassonetti, in ogni Municipio, in collaborazione con Roma Capitale e l’AMA, si è attivato un servizio straordinario per rispondere alle numerose emergenze di rifiuti in eccesso. È stato attivata una specifica casella di posta elettronica rifiutimunicipio8@gmail.com, a cui inoltrare le segnalazioni”.

VERSO IL DECENTRAMENTO – A quanto riferito dall’Assessorato durante le prime 24 ore dall’attivazione dell’indirizzo mail sarebbero già pervenute una decina di segnalazioni. Inoltre questa nuova opportunità di collaborazione diretta con la partecipata del Comune è sicuramente un passo vero il decentramento: “È un primo passo per superare le difficoltà del momento attuale con una organizzazione più razionale dei mezzi e delle risorse a disposizione, con la possibilità per gli Uffici municipali di attivare direttamente una squadra AMA dedicata alla raccolta dei rifiuti in eccesso, composta di due operatori ed un mezzo meccanico idoneo, di cui si verificherà nei prossimi giorni l’efficacia sul campo”.

L’APPUNTAMENTO CON LA DIFFERENZIATA – Non manca l’attesa per il prossimo autunno e per l’appuntamento con il nuovo sistema di raccolta differenziata. Per il Municipio VIII parliamo del solo 20% del territorio servito dal Porta a Porta, mentre il resto dei cittadini dovranno accontentarsi della raccolta stradale in cinque frazioni: “Superata l’emergenza si deve poi speditamente attivare una riorganizzazione completa delle modalità di raccolta dell’immondizia – concludono Antonetti e Catarci – tanto più urgenti visto il passaggio alla differenziata che nel nostro Municipio è in programma il prossimo ottobre”.

Leonardo Mancini

SHARE