Home Municipi Municipio VIII

Ripartono i lavori per riportare il Baseball a via Galba

SHARE
viagalbasistemazione1

Si riprende a lavorare nella ‘buca’ di via Galba, a breve il ripristino del campo da Baseball

 

IL PROGETTO – di riqualificazione della ‘buca’ di via Galba è stato avviato già da diversi mesi, tanto che il 12 novembre scorso si procedette all’inaugurazione di una porzione del parco: “Il progetto, che ha visto la partecipazione vittoriosa del Municipio VIII – allora XI – ad un bando della Regione Lazio sulla sicurezza urbana – spiegò in quell’occasione il Presidente del Municipio VIII, Andrea Catarci – si è avvalso della collaborazione nella progettazione delle due scuole vicine, la Media Severo e l’Istituto professionale Confalonieri. Ne è uscito un giardino rivolto prevalentemente ad adolescenti e preadolescenti, con skate park, teleferica, campo polivalente, campi da ping pong”. Sono stati molti i problemi e i ritardi nell’inaugurazione del parco che, pronto da parecchi mesi, dovette subire un’intervento di risistemazione e ripulitura ancor prima dell’apertura: “era pronto già da parecchi mesi e di fatto è stato utilizzato – spiegava Catarci – ma poiché l’impresa che ha realizzato i lavori non ha ricevuto i compensi non si procedeva al collaudo ed a consegnarlo alla collettività. Ora ciò avviene malgrado la stessa impresa continui a non percepire un euro ed è a serio rischio chiusura”.

IL COMPLETAMENTO – del progetto prevede però la riqualificazione dell’intera area,il parco attrezzato interessa infatti solo una parte della ‘buca’ di via Galba, il resto verrà dato in gestione ad una associazione sportiva che realizzerà un campo da baseball, come quello che molti dei residenti ancora ricordano, assumendosi anche gli oneri della manutenzione di tutta la ‘buca’. “Il Municipio si è dovuto inventare una duplice soluzione con la partecipazione ad un bando per il giardino e l’affidamento ad un’associazione sportiva – spiegava il minisindaco del Municipio VIII in occasione della prima inaugurazione – per la restante parte si è superato così il blocco voluto dalla Giunta Alemanno, che per tre bilanci ha negato la disponibilità dei fondi richiesti dal Municipio Roma VIII”.

RIPRENDONO I LAVORI – Dopo alcuni mesi di stallo, in cui i ragazzi del quartiere hanno imparato ad apprezzare il parco, sono ripresi i lavori per la sistemazione della parte della ‘buca’ in cui verrà realizzato il campo da Baseball: “in questo momento stanno perimetrando l’area del campo – ci ha spiegato Catarci interpellato sulla vicenda – c’è un ritardo nell’apertura dell’impianto che speravamo di inaugurare nel marzo scorso. In ogni caso contiamo che venga aperto per settembre, anche in vista delle nuove iscrizioni per gli impianti sportivi che solitamente arrivano in quel periodo. C’è da sottolineare – conclude Catarci – che questa iniziativa rappresenta una grande riqualificazione per il Municipio, che non si sarebbe potuta portare avanti per mancanza di fondi. Ci siamo inventati un metodo, la rigenerazione urbana parte anche da queste iniziative a costo zero per le amministrazioni in partnership con i privati”.

Leonardo Mancini