Home Municipi Municipio VIII

Rissa notturna con ‘vendetta’ alla Montagnola

Uno scontro con mazze e bastoni all’incrocio tra via Laurentina e via Perna, poi nella notte devastate le auto con targa dell’Est Europa

SHARE

MONTAGNOLA – Quella appena passata è stata una notte di grande agitazione per cittadini della Montagnola residenti nell’area a ridosso di via Laurentina. Alle tre di notte circa, all’incrocio tra via Laurentina e via Luigi Perna, è scoppiata una violenta rissa tra una decina di persone armate di mazze e bastoni probabilmente legate agli insediamenti abusivi della zona. Immediato l’intervento degli uomini della Polizia e di un mezzo del 118 che ha dovuto soccorrere due persone ferite, una delle quali è stata trasportata in ospedale. Il resto delle persone coinvolte nella rissa si sono velocemente dileguate.

LA VENDETTA – Nonostante l’intervento della Polizia, e il presidio degli agenti durato qualche ora, poco prima dell’alba sembra essere arrivata la ‘vendetta’ di una delle due parti coinvolte nello scontro. Lungo via Perna sono stati infranti i vetri di molte autovetture, tutte con targhe dell’est Europa, da tempo segalate perché utilizzate per il trasporto dei rifiuti recuperati dei cassonetti.

IL QUADRANTE – Quello tra via Laurentina e via Perna è un quadrante che in più occasioni abbiamo descritto come un confine (tra i Municipi VIII e IX) di difficile amministrazione, con gli abitanti costretti a convivere con insediamenti abusivi, mercatini illegali e degrado dovuto dal rovistaggio nei cassonetti. Negli ultimi mesi è anche aumentato il fenomeno della prostituzione, a pochi metri dai portoni dei palazzi e dalle finestre dei piani più bassi.

Leonardo Mancini