Home Municipi Municipio VIII

Riva Ostiense e il racconto del degrado

La segnalazione di un nostro lettore che racconta di immondizia e degrado lungo le sponde del Tevere

SHARE
degrado riva ostiense luglio 2016 9

Riceviamo la segnalazione di un nostro lettore che abita nelle immediate vicinanze di Riva Ostiense. Il suo breve racconto inviato a letori@urloweb.com spiega le condizioni di degrado in cui versa la riva del Tevere.

Vi scrivo per raccontare ciò che vedo dalla mia finestra ogni giorno. Cumuli di immondizia costeggiano la strada di Riva Ostiense, mentre gli insediamenti abusivi continuano a sorgere lungo l’argine.

Nonostante il rogo di qualche settimana fa vicino al Ponte della Scienza, il mercatino di merce rubata o trovata nei cassonetti non è sparito, anzi…

Dopo questa attività ogni giorno si accumulano chili e chili di rifiuti che il vento, oppure delle mani criminali, accatastano lungo l’argine fino a farli cadere nelle acque del nostro non più biondo Tevere.

Mi chiedo se non sia possibile ripulire questo schifo, anche con l’intervento della Polizia per impedire che ogni giorno si ricrei questo mercatino.

Quando venne inaugurato il Ponte della Scienza ci aspettavamo degli altri interventi per rendere più vivibile questa strada. Pensavamo che sarebbe stata pedonalizzata e che sarebbe diventata un piacevole punto di ritrovo soprattutto nelle serate estive.

Invece ormai siamo invasi di spazzatura e le calde serate estive le dobbiamo passare tappati in casa a causa dei roghi e della puzza che sale dalle rive.

Spero che questo mio racconto possa servire a smuovere chi di dovere

Continuate ad inviarci le vostre segnalazioni a lettori@urloweb.com

(Foto di repertorio)