Home Municipi Municipio VIII

Roma Tre-Acea-Municipio VIII: dal nasone hight-tech al restauro della Fontana Carlotta

SHARE
casa acqua acea romatre

Dalla collaborazione arriva l’atteso intervento di restauro del simbolo della Garbatella

LA CASA DELL’ACQUA – Da oggi anche Roma Tre ha la sua Casa dell’Acqua, lo speciale distributore impiantato da Acea che distribuisce gratuitamente acqua refrigerata liscia e gassata proveniente dalle sorgenti del Peschiera e, grazie a una stazione elettrica a più prese, consentirà anche di ricaricare telefonini e tablet. Il “nasone hight-tech” è stato inaugurato oggi nella sede di via Ostiense 159. All’inaugurazione sono intervenuti il rettore Mario Panizza, il direttore generale Pasquale Basilicata, l’amministratore delegato Acea Alberto Irace, il presidente di Acea Ato2 Paolo Saccani e l’assessore ai Lavori pubblici del Municipio VIII, Paola Angelucci.

IL RESTAURO DELLA FONTANA CARLOTTA – “Grazie alla sinergia con Acea dotiamo oggi gli studenti e il quartiere di questo particolare distributore che permetterà di fruire dell’acqua di Roma e abbatterà l’emissione nell’ambiente di una grande quantità di materia plastica”, ha dichiarato il rettore Mario Panizza. Ma le sorprese non finiscono qui, dato la collaborazione tra l’Università e l’Acea porterà sul territorio un altro attesissimo intervento: “La prossima azione congiunta che realizzeremo con Acea a beneficio del territorio sarà il restauro della Fontana della Carlotta a Garbatella, un’opera degli anni Venti gravemente vandalizzata che noi di Roma Tre avremo il piacere di restaurare e di restituire rinnovata alla città”.

IL PROGETTO DI RESTAURO – L’iniziativa ci era stata già anticipata da Paola Angelucci, Assessore uscente e ricandidata al Consiglio Municipale nella lista ‘Sinistra per Catarci’, che nei mesi scorsi aveva contattato l’Università per lavorare ad un progetto condiviso di restauro: “Abbiamo dato l’annuncio quest’oggi – racconta Angelucci – il progetto è già pronto e siamo felici di riuscire ad arrivare al restauro coinvolgendo l’Università in questo progetto”. Nei giorni scorsi l’Assessorato municipale ha anche portato avanti una mappatura di tutte le fontanelle pubbliche sul territorio, per creare uno strumento efficiente per ottenere interventi tempestivi da parte di Acea.

LeMa