Home Municipi Municipio VIII

San Paolo: aggredita una mamma fuori scuola

SHARE
entratascuolaRID

Il M5S rende noto il fatto, denunciando i problemi di sicurezza del Municipio e della Capitale

IL LUOGO – In queste ore sui social network sta rimbalzando la notizia di un’aggressione in zona San Paolo. Il fatto sarebbe accaduto alle 8,40 di ieri 30 ottobre, in via Leonardo Da Vinci. Coinvolta una madre che, fortunatamente, aveva appena lasciato la figlia a scuola. 

L’AGGRESSIONE – A rendere noto il fatto sono stati gli attivisti municipali del Movimento 5 Stelle: “Una mamma stava accompagnando la figlioletta a scuola quando un individuo armato di cacciavite si è introdotto nella sua auto armato di cacciavite. Le ha intimato di recarsi presso il bancomat più vicino ma, con freddezza, è riuscita a scendere dall’auto incolume. Il malvivente è riuscito però a scappare con l’auto e tutti gli effetti personali della malcapitata che è rimasta visibilmente sotto shock”. 

LA SITUAZIONE SICUREZZA – Nel comunicato apparso sul sito del Movimento, non manca l’analisi della situazione sicurezza: “Questo mette in risalto lo stato di abbandono che ormai il nostro Municipio VIII, e il comune tutto, stanno vivendo d anni. Non bastavano le complicazioni che portano i lavori non ancora ultimati del PUP in Viale Leonardo da Vinci (generati e mal gestiti da questa maggioranza) che mettono a rischio i bambini e i genitori frequentanti le scuole sopraindicate quando attraversano sulle strisce pedonali e con scarso controllo (o nullo?!) da parte delle autorità competenti – seguita la nota – Non bastavano i furti subiti dalle scuole da parte di malviventi che si appropriano anche di rame in cavi per la messa a terra, e gli impianti parafulmine. Tutto ciò nella responsabilità totale ed univoca di questa maggioranza, che governa il nostro territorio ininterrottamente da anni, troppi.