Home Municipi Municipio VIII

Stagione calda sul fronte occupazioni in Municipio VIII

Due episodi in poche ore riaccendono l’attenzione. Fi: “Si ristabilisca clima di serenità e di rispetto delle regole"

SHARE

Sabato l’occupazione simbolica dell’ex Deposito Atac di San Paolo, mentre domenica il tentativo di occupazione di una palazzina di Largo Loria è costato il ferimento di un agente

LARGO LORIA – L’ultimo episodio nella giornata di ieri ha causato la caduta da alcuni metri d’altezza di un Ispettore della Polizia, arrivato in largo Loria per evitare l’occupazione di uno stabile privato. L’agente è stato trasportato al Sant’Eugenio e ricoverato in prognosi riservata. I traumi riportati sarebbero gravi, pur non essendo in pericolo di vita l’Ispettore avrebbe sette costole fratturate, la frattura del polso sinistro ed una forte contusione all’arcata sopraccigliare sinistra.

L’EX DEPOSITO DI SAN PAOLO – Nella serata di sabato invece si è svolta un’occupazione simbolica (infatti è durata solo poche ore) dell’ex deposito Atac di San Paolo. Il blitz degli attivisti è arrivato al termine della manifestazione di solidarietà con i lavoratori di Almaviva, ed è stato realizzato assieme alcuni degli ex sgomberati dalla palazzina a Colle Monfortani sulla via Predestina.

DALL’OPPOSIZIONE MUNICIPALE – Intanto in Municipio VIII i consiglieri d’opposizione si scagliano contro le azioni intraprese dall’assessore Berdini in merito al recente sgombero dell’occupazione abitativa Alexis su via Ostiense: “Alcune scellerate scelte dell’assessore hanno creato in pochi giorni un pericoloso clima di tensione – spiegano in una nota i consiglieri municipali di FI Andrea Baccarelli e Maurizio Buonincontro, insieme all’esponente romano del partito Simone Foglio – Tutto nasce dal trasferimento autorizzato del centro sociale Alexis all’interno dell’ex deposito Atac a via A. Severo”. Secondo gli esponenti forzisti alla base delle iniziative di questi giorni ci sarebbe proprio la trattativa intrapresa con gli occupanti dell’Ostiense: “Già questa decisione aveva provocato le proteste dei cittadini residenti che si aspettavano invece dalla nuova amministrazione 5stelle, una definitiva riqualificazione di quello stabile lasciato lungamente al degrado – seguitano – Abbiamo poi assistito tra sabato e domenica, prima al tentativo di occupazione totale dell’ex deposito e poi a quello del palazzo di Largo Loria sulla Colombo, dove un agente di polizia è rimasto pure gravemente ferito. Esprimiamo intanto solidarietà all’agente coinvolto e alle forze di polizia. Chiediamo un intervento immediato del Presidente Pace e della Sindaca Raggi affinché venga ristabilito sul territorio un clima di serenità e di rispetto delle regole”.