Home Municipi Municipio VIII

Appuntamento con Retake per dare nuova vita al Parco Tre Fontane

Tante realtà del territorio con un unico obiettivo: riqualificare l'area verde

SHARE

TRE FONTANE – L’impresa è imponente e proprio per questo si chiede l’aiuto di tutti. Questa volta il gruppo Retake Tre Fontane-Tintoretto ha puntato in alto, guardando alla pulizia di parte consistente del Parco Tre Fontane. L’appuntamento lanciato da Retake è fissato per domenica 16 settembre alle ore 9 in via Maroso a due passi dagli Orti Urbani Tre Fontane, “per strappare al degrado – scrivono gli organizzatori – una porzione di questa importante area verde di interesse ambientale e naturalistico del nostro territorio”.

L’INIZIATIVA – Come già affermato l’impresa che gli attivisti stanno per affrontare non è delle più semplici: “In questi giorni abbiamo fatto diversi sopralluoghi al parco per delimitare l’area di intervento e decidere cosa fare – ci spiegano da Retake – raccoglieremo i rifiuti su via Maroso e nel fosso con pinze, pale e rastrelli – inoltre – renderemo di nuovo praticabile l’accesso al parco di via Maroso tagliando i rovi con le cesoie”. Le attività investiranno anche la vecchia casetta Acea, che verrà ridipinta con l’intenzione di valorizzare il murale già presente”.

UNA PULIZIA CONDIVISA – Alla giornata di pulizia parteciperanno, assieme agli attivisti di Ratake, anche gli Orti Urbani Tre Fontane, il Coordinamento Stop I-60, l’associazione Ottavo Colle e gli ortisti di Ortolino. Inoltre anche gli attivisti del Circolo di Legambiente Garbatella prenderanno parte all’iniziativa con una attività per bambini inedita: il gioco “Alla scoperta degli alberi”, per far aprire loro gli occhi e tutti i sensi alla conoscenza degli alberi. Questo perchè godere del Parco significa amare la frescura e l’aria pulita e profumata che ci regalano gli alberi, ma lo sguardo, spiegano, di solito è disattento.

LeMa