Home Municipi Municipio VIII

Una Nuova sede per Progetto Laboratorio ONLUS

SHARE

Il nuovo centro d’aggregazione giovanile del Municipio XI.


Il 18 gennaio in via Giustiniano Imperatore 75 sono stati inaugurati i nuovi locali assegnati dal Municipio XI all’Associazione Progetto Laboratorio ONLUS.  Nata nel 1997 con dodici persone di organico, Laboratorio ONLUS lavora da più di dieci anni sul territorio nel campo della formazione per l’infanzia e il sostegno genitoriale, tra i progetti più importanti l’apertura della Ludoteca “Ludomagicabù” di Via dei Lincei, e la collaborazione nel Centro di aggregazione giovanile TETRIS (Municipio XI). 
L’Associazione si ispira ad una concezione di educazione come fatto permanente, pubblico e collettivo, esente dal formalismo del mondo accademico. Anche per questo durante l’incontro introduttivo delle attività è stata ricordata l’importanza di fare formazione e costruire le competenze degli operatori, non in luoghi asettici, ma negli stessi locali dove i ragazzi giocano e imparano. L’obiettivo dei nuovi progetti di Laboratorio ONLUS è quello di legare la professionalità alla vita quotidiana, coinvolgendo tutti gli attori presenti nel tessuto sociale del Municipio XI nelle nuove iniziative della sede di Via Giustiniano Imperatore.
Nei prossimi mesi nella nuova sede verranno attivati numerosi corsi di formazione per operatori sociali, ma anche attività per giovani e non, grazie alla collaborazione con le altre organizzazioni del territorio che potranno condividere i locali dell’Associazione.  Questo è infatti uno degli scopi di Progetto ONLUS, lavorare con le Associazioni e le Organizzazioni che operano sul territorio, costruendo uno spazio aperto a molte realtà differenti, che avranno così la possibilità di usufruire di una struttura in cui portare avanti le loro attività.
Una frase presente sul sito dell’Associazione spiega chiaramente la situazione in cui spesso le organizzazioni che operano nel sociale si trovano a vivere: “forse la soluzione non è eliminare l’incertezza ma saperci vivere dentro”. Il presidente del Municipio XI Andrea Catarci interrogato a questo proposito ha aggiunto che l’incertezza in cui vive chi lavora nel sociale è anche nemica della programmazione, indispensabile per raggiungere, attraverso il terzo Settore, quei nuovi ambiti del tessuto sociale dove il “pubblico” non riesce ad operare.

Leonardo Mancini