Home Municipi Municipio VIII

Unioni civili: nel Municipio XI le prime celebrazioni

SHARE

Il Municipio XI dà il via alle prime celebrazioni relative ai Registri delle Unioni Civili, istituite nei mesi scorsi per dar modo alle coppie di fatto, etero e omosessuali, di poter essere riconosciute ufficialmente dalla Pubblica Amministrazione.


“I nuovi diritti di cittadinanza sono stati e sono tutt’ora al centro dell’azione di governo locale del territorio – dichiarano Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI e Carla Di Veroli, Assessora alle Pari Opportunità del Municipio Roma XI – Dopo l’istituzione dei Registri dei Testamenti Biologici e delle volontà di fine vita, il Consiglio del Municipio Roma XI ha approvato anche quelli per le Unioni Civili. Nonostante i continui tagli alle risorse economiche destinate all’Ente Territoriale dalla Giunta Alemanno e nonostante la penuria di personale a disposizione all’interno degli uffici anagrafici, grazie alla collaborazione dei dipendenti e della dirigenza del Municipio XI, si è riusciti a costruire degli appositi spazi dedicati alle persone, residenti in tutta la città, che volessero sancire le proprie volontà o celebrare le proprie unioni civili”.

Mercoledì 21 novembre, infatti, ben quattro famiglie potranno officiare la propria unione presso la Sala Consiliare del Municipio XI, in via Benedetto Croce, 50.

“Davanti all’immobilismo del Parlamento, che preferisce voltarsi dall’altra parte facendo finta di non vedere i mutamenti profondi che pervadono la società italiana – concludono Catarci e Di Veroli -, amministratori che hanno cuore gli interessi collettivi hanno l’obbligo di poter utilizzare tutti gli strumenti amministrativi a loro disposizione per espandere la gamma dei diritti di cittadinanza, questo è proprio quello che il Municipio Roma XI ha dimostrato di saper fare”.

Serena Savelli