Home Municipi Municipio IX

Via Cristoforo Colombo: la strada è deformata, imposti i limiti a 50 e 30 Km/h

Il provvedimento interessa l’area del Municipio VIII e quella del IX compresa tra Malafede e il GRA

SHARE

Dopo i molti incidenti e le segnalazioni, lo stato del manto stradale di via Cristoforo Colombo è arrivato al limite. La Polizia Locale abbassa i limiti di velocità in attesa di “interventi risolutivi”

DAL GRA FINO A MALAFEDE – Luceverde informa che in via Cristoforo Colombo è stato istituito un limite di velocità tra Grande Raccordo Anulare e Via di Malafede in entrambe le direzioni a partire dal 22 febbraio scorso. Il limite è imposto a 50 Km/h (rispetto agli 80 Km/h vigenti sul tratto) e si è reso necessario viste le condizioni in cui versa la sede stradale. A causare particolari disagi sono soprattutto le radici degli alberi, che in molti casi hanno deformato irreparabilmente la carreggiata.

IL TRATTO DEL MUNICIPIO VIII – Stesso provvedimento, ma con il limite di velocità imposto a 30 Km/h, è scattato per il tratto via Cristoforo Colombo che interessa il Municipio VIII: Da via Cilicia fino all’incrocio con via Laurentina. Anche in questo caso la Polizia Locale ha richiesto l’apposizione della segnaletica e delle scritte ‘strada deformata’.

IN ATTESA DI INTERVENTI – Il provvedimento da provvisorio rischia di diventare permanente, se non si interviene sul rifacimento della carreggiata. I limiti ribassati resteranno in vigore “In attesa degli interventi risolutivi – si legge sulla determina della Polizia locale – da parte degli organi competenti, al fine di ripristinare le condizioni di regolarità della sovrastruttura stradale attualmente deformata, si rende necessario predisporre segnaletica di limitazione e pericolo”

LeMa

+++RETTIFICA+++

Ricordiamo che i nuovi limiti descritti nell’articolo non saranno in vigori fino all’apposizione della relativa segnaletica

SHARE