Home Municipi Municipio VIII

Verde e zanzare, bocciato l’atto della Lega sull’Asilo di via Cerbara

La bocciatura in Municipio VIII arriva perchè la bonifica è stata già effettuata, ma per la consigliera Rosati (Lega) “non basta tagliare l'erba, l'area è ancora nel degrado e piena di zanzare”

SHARE

IL VOTO IN CONSIGLIO

Questa mattina il Consiglio del Municipio VIII ha bocciato l’atto presentato dalla consigliera del carroccio, Raffaella Rosati, inerenti le condizioni in cui versa l’area verde dell’asilo nido ‘Il bruco verde’ in via Giuseppe Cerbara nel quartiere Ardeatino.

L’AREA VERDE E LE ZANZARE

Il documento prende spunto da una nota pervenuta in Municipio nella quale si parlava della pessima manutenzione dell’area verde, nonché della proliferazione, si legge nel testo, “di animali ed insetti infestanti, con grave pregiudizio per la salute e l’incolumità dei minori”. In particolare, ha spiegato la consigliera Rosati, la Asl avrebbe denotato una presenza considerevole di zanzare Tigre, dei quali i bambini sarebbero già stati vittime. “La Scuola – seguita la consigliera – è stracolma di zanzare, così le mamme hanno richiesto di metterla in sicurezza con delle zanzariere e di sistemare anche i muretti della scuola pericolanti, dove i bambini si arrampicano quando giocano in giardino”

IL TAGLIO DELL’ERBA NON BASTA

L’atto, così come raccontato dalla consigliera, è stato bocciato dalla maggioranza municipale perchè, a quanto apprendiamo, una bonifica è già stata predisposta e conclusa. “La maggioranza – seguita la consigliera del carroccio – ha votato contro per questo motivo, ma in realtà è stata solo accorciata l’erba, mentre l’area versa ancora in uno stato di grande degrado”.

LeMa


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353