Home Municipi Municipio XI

A Montagnola l’incontro sul libro ‘Le convenienze’

Il Cdq Montagnola con il Caffè letterario Liberalibrimontagnola incontranol'autrice Lorena Fiorelli al Casale Ceribelli

SHARE

È il Comitato di Quartiere Montagnola a presentare la nuova
fatica letteraria di Lorena Fiorelli autrice del romanzo ‘Le convenienze’.
L’incontro con la scrittrice si terrà il 20 maggio presso il casale
Ceribelli in via Pico della Mirandola nel cuore del quartiere, ed è stato
organizzato dal Caffè Letterario Liberalibrimontagnola, un progetto ben
avviato all’interno delle molte attività promosse dal Cdq.

IL ROMANZO – Roma, 1935. È una sera di primavera come tante quando gli
uomini della Milizia irrompono in casa Serravalle: stanno cercando un
giovane sospettato di omicidio, troveranno due famiglie borghesi,
beneducate, rispettose del regime. Due famiglie le cui vite saranno
stravolte per sempre. La loro toccante storia si svela attraverso gli occhi
e le esperienze di Marta, adolescente ingenua, inquieta, che deve
proteggere un sentimento scandaloso e proibito. Perché Marta Rivaldi ha
quasi quattordici anni ed è la figlia obbediente di un Giudice del Regio
Tribunale, destinata a diventare una moglie perbene, mentre Giacomo
Serravalle, il giovane uomo di cui è innamorata, è un ragazzo di ventun
anni dal futuro incerto, di buona famiglia ma irrimediabilmente avverso al
regime. Seguendo il destino dei due giovani e quello delle loro famiglie,
Lorena Fiorelli ci accompagna negli anni che vanno dal 1935 al 1945 con uno
sguardo sensibile, attento alle abitudini e all’atmosfera di quel tempo,
entrando nella casa di un Tenente della Milizia, sbirciando tra i ferri
lucidi di una mammana, osservando dai vetri delle finestre ostilità private
e segreti inconfessati, per spiare le conseguenze dell’ipocrisia e del
conformismo sulle vite e sulle persone.

IL CAFFÈ LETTERARIO – Il gruppo di lettura Liberiamolibrimontagnola è nato
a gennaio di quest’anno nell’ambito dei progetti del Comitato di Quartiere
finalizzati a creare aggregazione sociale. È costituito da quattro gruppi
di lettura che leggono diversi libri per poi scambiarsi liberamente
pensieri e commenti. Gli incontri avvengono con cadenza mensile per ogni
gruppo e sono sempre accompagnati da tisane, te, bevande e dolci portati a
turno dai partecipanti. “Il 5 giugno faremo una festa finale per questo
progetto che riprenderà poi a settembre – ci spiegano dal Cdq – è stato
anche attivato un quinto gruppo che legge proprie poesie e piccoli testi
per poi discuterne tutti assieme”.

LeMa


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353