Home Municipi Municipio XI

AL MUNICIPIO XV ARRIVANO I BIMBI DI SAHARAWI

SHARE

Municipio e Scuola in festa: arrivano i bambini dal Saharawi. Per un mese saranno ospiti nella “Santa Beatrice”. 
Una festa per accogliere il gruppo di bambini dei campi profughi Saharawi che arriveranno come ambasciatori di pace ospiti di una scuola del XV Municipio. L’appuntamento è venerdì 10 luglio alle ore 19 presso la scuola Santa Beatrice, del circolo didattico Magliana, in via dell’Oratorio Damasiano 20.

 

I bambini hanno un’età compresa tra i 7 e gli 8 anni. Per loro questo viaggio sarà la prima esperienza in assoluto al di fuori della realtà dei campi in cui vivono. Saranno ospitati in una scuola del Municipio grazie all’organizzazione dell’associazione “Bambini+Diritti”, che curerà l’accoglienza per un mese intero. Dopo Roma, il gruppo di bambini si sposterà a Pian Castagnaio e a Terracina per tutto il mese di agosto.

Il popolo Saharawi nel 1975 fu esiliato dalla sua terra d’origine, il Sahara Occidentale. Da allora è costretto a vivere in alcuni campi profughi nel deserto algerino.

“Il Municipio – dichiara il presidente, Gianni Paris – dopo aver dichiarato formalmente la volontà di realizzare diverse azioni per il sostegno della causa Saharawi (mozione del Consiglio municipale del 23 febbraio scorso), ha chiesto alla scuola “Santa Beatrice” di collaborare nell’accoglienza come struttura di riferimento durante il mese di luglio. Ringrazio la disponibilità della dirigente scolastica, Clara Simeone che ha reso possibile l’accoglienza accettando una sfida tutt’altro che semplice”.

L’iniziativa ha già coinvolto la rete di volontari e associazioni del territorio per l’organizzazione della cucina (per la preparazione dei pasti per i bambini), delle pulizie dei locali della scuola, dell’animazione di momenti ludici, nonché per la raccolta di fondi per gli acquisti con la campagna “Regala un giorno alla pace” (si può contribuire offrendo la cifra di 20€, che è il costo giornaliero per ciascun bambino) e per i trasporti. Si proseguirà per tutto il mese con serate aperte alla cittadinanza e laboratori in cui i bambini incontreranno altri bambini romani e i ragazzi della scuola.

Chi fosse interessato alle iniziative e al volontariato può consultare i siti www.arvalia.net oppure www.bambinipiudiritti.it oppure telefonare al 3289578751 o scrivere a saharawi@bambinipiudiritti.it.

Grazia Pecchioli

Urloweb.com