Home Municipi Municipio XI

AUTODEMOLITORI, AREA INFERNACCIO INCLUSA NELLA TENUTA DEI MASSIMI

SHARE
rottamazione

Paris: “La decisione del Consiglio Regionale è una vittoria per tutti gli abitanti del XV”
“La decisione di oggi del Consiglio Regionale del Lazio di inserire nella Riserva naturale della Tenuta dei Massimi l’area dell’Infernaccio blocca definitivamente il pericolo di realizzare in quella zona il più grande centro europeo di autodemolizioni.

E’ una vittoria di tutti gli abitanti del XV Municipio”.
A sottolinearlo è Gianni Paris, presidente del Quindicesimo, che si era dichiarato già nel lontano 2002 contrario alla realizzazione nell’area dell’Infernaccio del centro di autodemolizioni, chiedendo alla Regione di tutelare l’area, inserendola nel Parco della tenuta dei Massimi.  

“Il centro doveva sorgere in un’area di pregio di 15 ettari – continua Paris – e per questo il Municipio aveva sollevato alla Regione Lazio le sue perplessità al riguardo, chiedendo di inserire l’area all’interno della Riserva naturale, così da vincolarne lo sviluppo. La decisione del Consiglio regionale ci ha dato ragione di una battaglia portata avanti con caparbietà a fianco dei  cittadini e a tutela dell’ambiente”.

SHARE