Home Municipi Municipio XI

Chiuso il ponticello di via Baffi, disagi tra Portuense e Magliana

La chiusura durerà due settimane. Non mancano le polemiche sulla scarsa informazione per i cittadini

SHARE

MAGLIANA-PORTUENSE – Il ponte ferroviario di via Baffi è stato chiuso nella mattinata di ieri, non senza disagi per gli automobilisti e per il quadrante. Il collegamento tra Portuense e Magliana, ogni giorno attraversato da tantissimi cittadini, resterà chiuso per circa due settimane. Successivamente, in orario notturno, ci saranno interventi da parte del Municipio sull’impianto di raccolta delle acque meteoriche, per evitare i continui allagamenti. Purtroppo non sono mancati disagi e critiche, con la data della chiusura rimandata più volte e poca informazione destinata agli automobilisti. Persino il sito di Luce Verde è caduto in errore, segnalando per diverso tempo la chiusura del Ponte dal 26 settembre al 9 ottobre.

POCHE INFORMAZIONI – “Pessima gestione da pare di RFI e Polizia Locale – ha dichiarato il consigliere di Fdi in Municipio XI, Marco Palma – Andava pianificata magari con un paio di giorni di volantinaggio da parte di RFI. Aver fatto iniziare il cantiere di lunedì è stato un errore – ha proseguito Palma – Molti cittadini sono rimasti sorpresi nel trovare il sottopasso chiuso e questo è successo perchè non sono stati adeguatamente informati. Le indicazioni sui lavori sono infatti comparse solo a ridosso del fine settimana, ed erano anche lacunose. Di conseguenza gli automobilisti che non transitano lì durante il week-end hanno scoperto dell’esistenza del cantiere solo lunedì mattina”.

I MOTIVI DEI RITARDI – Dal Municipio XI è stato l’assessore ai Lavori Pubblici Giacomo Giujusa a spiegare i motivi dei ritardi e dello spostamento della data di chiusura: “Purtroppo non esistono strade alternative né è stato possibile restringere la carreggiata, per motivi di sicurezza – ha spiegato l’assessore – I lavori sono slittati perchè RFI ha dovuto presentare un’integrazione ai documenti, in particolare l’ufficio tecnico ha visto che mancava un’assicurazione. Da qui lo slittamento. La speranza è che i quattordici giorni consecutivi possano essere leggermente ridotti”.

UN MESE COMPLICATO – Dalla Lega arrivano critiche soprattutto in merito alle tempistiche, forse troppo ravvicinate, degli interventi e delle chiusure sul territorio municipale. È il capogruppo Daniele Catalano ad affermare che “I prossimi trenta giorni si annunciano devastanti sul piano della mobilità per il quadrante Portuense e Magliana vista la chiusura del ponticello ferroviario di Via Baffi, i lavori su Via Frattini per l’installazione dei blocchi di cemento al posto dei new jersey e i lavori che nel frattempo si stanno effettuando al centro della carreggiata su Via Portuense”. Le critiche all’aministrazione locale non sono mancate: “In tutto questo rimaniamo basiti dall’assenza totale della voce del Municipio XI, che sia il Presidente Torelli o gli assessori competenti – aggiunge Catalano – nessuno si è minimamente azzardato a mettere bocca sulla programmazione dei lavori che determineranno l’aumento del traffico in modo esponenziale, dal momento che per raggiungere l’EUR i cittadini saranno costretti a fare o Via Newton o Marconi, appesantendo due arterie già di per sé complicate”.

LeMa