Home Municipi Municipio XI

Ex Scuola “8 Marzo”: il Municipio vota per lo sgombero

SHARE
Ex Scuola 8 Marzo

La necessità di risolvere l’annosa vicenda trova il consenso unanime del Consiglio 

Tratto da Urlo n.140 novembre 2016

L’ex scuola “8 Marzo”, un edificio sito in via dell’Impruneta, nel quartiere Magliana, è da anni uno dei tanti stabili occupati della Capitale. La sua edificazione risale agli anni ’70. Dopo aver ospitato una scuola, alla fine degli anni ’90 venne interessato da un cambio di destinazione d’uso in seguito al quale fu adibito prima ad ospitare la sede del Commissariato di Polizia, in seguito, dopo la stipulazione di una convenzione del Comune di Roma con una società terza, sarebbero dovuti partire dei lavori di riqualificazione. Nessuna delle due opzioni però andò in porto e dal 2007 l’edificio venne occupato. Il degrado al suo interno fa da padrone. Se si pensa poi che nel 2010 lo stabile venne dichiarato inagibile e nel 2012 posto sotto sequestro, si comprende ancora meglio come risiedere al suo interno sia di fatto molto pericoloso. Negli anni il dibattito circa le sorti della ex scuola “8 Marzo” e la sua occupazione, in tutte le sedi competenti, è stato acceso e nel 2015 l’allora prefetto di Roma Gabrielli indicava la questione dello stabile come una priorità. All’inizio di novembre il Consiglio del Municipio XII ha approvato all’unanimità una mozione che impegna Presidente e Giunta a farsi promotore dello sgombero dell’area. 

Leggi di più