Home Municipi Municipio XI

INAUGURATA LA ASL DI VIA VAIANO

SHARE

La ASL di Magliana, chiusa nel 2000, riapre con un notevole ampliamento dei servizi offerti.
Il 4 giugno è stata inaugurata, dal Vice Presidente della Regione Lazio, On. Esterino Montino, e dal Presidente del Municipio XV Gianni Paris, la ASL di via Vaiano nel quartiere Magliana.
Lo stabile di cinque piani, di proprietà del Comune, era chiuso dal 2000 ed ora è stato interamente ristrutturato con fondi regionali pari a 2milioni e 600mila euro.

Parte dei quali, circa 500 mila euro, sono stati destinati all’acquisto di attrezzature. L’offerta sanitaria, infatti, risulta ora essere notevolmente ampliata. Oltre al consultorio familiare, al servizio di tutela della salute mentale, al poliambulatorio specialistico, sono previsti servizi specialistici tipici di strutture pubbliche ospedaliere come la chirurgia ambulatoriale, l’endoscopia digestiva diagnostica e la TAC.
All’inaugurazione del Poliambulatorio intitolato ad Ileano Francescone, medico e politico del quartiere scomparso qualche anno fa, hanno partecipato oltre all’On Montino e al Presidente Paris e alla vedova del Dott. Francescone, anche il Direttore Generale della ASL RMD, Dott.ssa Giuseppina Gabriele, e il Direttore del Distretto Sanitario XV, Dott.ssa Cuccu.
“È con immenso piacere che sono venuto qui oggi, in particolare per due motivi – ha spiegato Montino – Prima di tutto per ricordare la figura di Ileano Francescone, e poi perché questa struttura avrà una grande funzione e un ruolo molto importante per questo quartiere”. “È un giorno importante per la Magliana – ha detto all’inaugurazione Paris – questo poliambulatorio è stato voluto con gran forza dal Municipio e dagli abitanti della zona che, attraverso il comitato di quartiere, si sono battuti per questa struttura. Siamo convinti che la qualità della vita dipenda anche dalla qualità dei servizi sanitari. Sono orgoglioso e soddisfatto, questa struttura è forse la più grande del municipio e sono contento che sia stata dedicata al medico della Magliana Francescone”.
Augusto Santori (PdL), consigliere del Municipio XV, ci fa sapere che “Questa apertura, avvenuta casualmente a 3 giorni dalle elezioni, penalizza il quartiere Portuense. Sono molto contento dell’avanzamento dei lavori di via Vaiano che ha consentito così l’apertura, ma la ASL di via dell’Imbrecciato doveva aprire ad agosto 2008. Si deve considerare che i cittadini di Portuense soffrono anche di difficoltà legate al trasporto pubblico e, quindi, per loro è più complicato spostarsi. Il problema è principalmente della ASL e della Regione Lazio, ma anche del centro–che evidentemente ha scarsa attenzione per questo quartiere”.

Andrea Falaschi

 

 

Urloweb.com

 

SHARE