Home Municipi Municipio XI

INAUGURATO IL POLIAMBULATORIO IN VIA VAIANO 53

SHARE
poliambulatoriomagliana

Il VicePresidente della Regione Lazio, on. Esterino Montino ha inaugurato giovedì 4 giugno il Poliambulatorio in via Vaiano, 53. Si tratta di uno stabile interamente ristrutturato con i fondi regionali ex art.20 per un importo di 2.600.000 euro, di cui una quota consistente, circa 500.000, per attrezzature biomediche.
La palazzina si trova nel cuore del quartiere della Magliana, i cui cittadini potranno agevolmente fruire di un’ampia ed articolata offerta di servizi sanitari.
Alla inaugurazione del Poliambulatorio, intitolato ad Ileano Francescone, stimato ed apprezzato medico di base che ha operato nel quartiere, interverranno oltre al Vicepresidente della Regione, on. Esterino Montino, il Presidente del Municipio XV, Gianni Paris, il Direttore Generale della ASL RM D, Dott.ssa Giuseppina Gabriele e il Direttore del Distretto Sanitario XV, Dott.ssa Cuccu.
I servizi del nuovo Poliambulatorio sono articolati come segue:
Al Piano terra ci sono il punto informativo, il CUP, il Punto Unico di Assistenza, gli uffici autorizzativi della Medicina di base (ossigenoterapia ed assistenza integrativa), le esenzioni per patologia, la distribuzione diretta di presidi sanitari.
Al Primo piano il Consultorio familiare e il servizio per l’utenza diversamente abile e l’assistenza protesica.
Al Secondo piano, il servizio Tutela salute mentale e riabilitazione nell’età evolutiva.
Al Terzo piano sono previsti: la TAC, l’endoscopia digestiva e la chirurgia ambulatoriale.
Al Quarto, il poliambulatorio specialistico e l’ambulatorio infermieristico.
Al Quinto, gli uffici di direzione dei servizi.
E’ già attivo il Centro prelievi.
Il nuovo Poliambulatorio è stato chiuso, per essere ristrutturato, dal 2000. L’offerta sanitaria che prima dell’intervento di riqualificazione era limitata all’ambulatorio specialistico ed al Dipartimento di Salute Mentale, è stata notevolmente ampliata e, dunque l’offerta di servizi è di grande rilevanza per quantità e qualità ed è tanto più importante in quanto è ubicato in una zona così densamente abitata della città come la Magliana (30.000 abitanti) ed il XV Municipio (150.000 abitanti), nei cui territori la popolazione è soggetta al fenomeno dell’invecchiamento nella misura del 20% degli abitanti.
Si prevede che alla struttura avranno accesso oltre 120 utenti al giorno con un volume complessivo annuo 75.000-80.000 prestazioni che interesseranno l’area dei prelievi ed esami di laboratorio (25.000 all’anno), le visite specialistiche e la diagnostica (25.000), il consultorio e la neuropsichiatria infantile (12.000), i servizi della medicina di base e della protesica (13.000).
Particolare importanza acquisiranno, appena saranno definitivamente trasferite le attrezzature, servizi specialistici finora presenti solo in strutture pubbliche ospedaliere quali la chirurgia ambulatoriale, l’endoscopia digestiva diagnostica e terapeutica e la TAC. Il presidio pertanto costituirà una vera e propria Casa della Salute, punto di riferimento per il quartiere e per i medici di famiglia della zona.
Inoltre, in collaborazione con l’AMA, la nuova sede sarà attrezzata con cassonetti per la raccolta differenziata distribuiti su ogni piano, oltre che esterni e materiale informativo.

Urloweb.com

SHARE