Home Municipi Municipio XI

Inaugurato nuovo ambulatorio infermieristico nel Municipio XV

SHARE

Inaugurato ieri il nuovo ambulatorio infermieristico all’interno dell’Ospedale San Giovanni Battista dei Cavalieri dell’Ordine di Malta, sito in via Luigi Ercole Morselli13, nel Municipio XV.

L’ambulatorio riveste un ruolo molto importante – è stato sottolineato dall’Azienda durante la conferenza per l’inaugurazione – perché in un tessuto sociale come quello in cui è inserito il nosocomio e all’interno di un panorama nazionale che vede la sanità in forte difficoltà, offre prestazioni a pagamento di supporto all’attività clinica a prezzi molto vantaggiosi rispetto al costo che i pazienti dovrebbero sostenere recandosi in ambulatori privati.
Le attività sono rivolte principalmente alla popolazione anziana, più fragile per età e spesso anche per condizione economica: ginnastica posturale e un vero e proprio Poliambulatorio Geriatrico.

“L’ambulatorio infermieristico – commenta Alfredo Toppi (Sel), consigliere municipale – è una prima iniziativa rivolta ai cittadini del XV Municipio nella speranza, che il suo successo, possa ampliare ulteriori servizi alla persona, con particolare attenzione, per la cittadinanza più anziana visto l’invecchiamento della popolazione.”

Il progetto è stato realizzato in seguito alla proposta delle organizzazioni sindacali che, lungi dall’avanzare rivendicazioni di carattere economico, sottolinea l’Azienda, si sono messi dalla parte dei lavoratori e dei malati e hanno attivato una stretta collaborazione con l’Ospedale. L’ambulatorio si inserisce nel quadro di valorizzazione delle professioni infermieristiche; aspetto interessante e sottolineato fortemente è rappresentato dal fatto che l’attività non richiederà l’utilizzo di ulteriori risorse economiche e questo solo grazie alla disponibilità del personale del nosocomio.

Alla conferenza ha preso parte anche Fabrizio Grossi, Assessore agli Affari Sociali del Municipio XV, che ha salutato con entusiasmo e soddisfazione la nuova attività: “Sono sempre molto contento, così come tutto il Municipio quando sul territorio si apre un servizio sanitario così importante. La sanità pubblica – tra spending review e piani di rientro sanitario – vive un momento di difficoltà. Uno sguardo all’accesso ai pronto soccorso dimostra che il 70% degli interventi potrebbe essere dirottato verso servizi differenti; da qualche anno si è cominciato a parlare di sanità territoriale e continuità assistenziale” ecco perché un’iniziativa di questo tipo all’interno di un ospedale è molto importante e assume un rilievo particolare. Un ospedale che va verso il territorio, così è stato definito il nuovo servizio dall’Assessore, che ha concluso il suo discorso facendo gli auguri alla nuova attività.


Anna Paola Tortora