Home Municipi Municipio XI

Magliana: dopo il crollo del muro della ex Buffetti ancora nessun intervento

Marco Palma: “Che faccio vado allo smorzo e lo tiro su io?”

SHARE

Il muro di cinta dello stabilimento ex Buffetti alcune settimane fa ha subito un crollo. Una porzione di un paio di metri ha ceduto lasciando un grosso buco nella recinzione e un restringimento della carreggiata di via di Villa Bonelli.

NESSUN INTERVENTO – Purtroppo dal giorno del crollo, oltre all’apposizione del nastro della Polizia Locale, non si sono visti interventi: “È una delle testimonianze di come questa città sia lasciata a se stessa ed alle proprie sfortune – comunica il vice presidente del Consiglio del Municipio XI, Marco Palma – Questo muro ormai crollato molte settimane fa è ancora nelle medesime condizioni con la classica nastrata salvifica che comporta oltre ad insicurezza anche il restringimento della carreggiata”.

LA PROVOCAZIONE – Per Palma la necessità di ripristinare il muro di cinta dell’ex stabilimento non è soltanto una questione di sicurezza o di viabilità stradale, il non intervento è sintomo di abbandono: “Quello che vediamo noi lo vedono tutti. Mi domando se debba essere io a tirare su quel muro”. Così il consigliere Palma lancia una provocazione, sarà lui stesso a recarsi ad uno smorzo “e mi farò dare il materiale ed una mano”.

LA BONIFICA DELLO STABILE – Come se non bastasse lo stabile della ex Buffetti, a seguito di una sentenza passata in giudicato, dovrebbe essere oggetto di una bonifica dell’amianto: “Tutto anzi troppo tace – conclude Marco Palma – Presenterò una interrogazione urgente ed un esposto a polizia locale e direzione ufficio tecnico chiedendo una diffida ad operare alla proprietà”.

LeMa

SHARE