Home Municipi Municipio XI

Magliana: nuovo incendio alla ex Vela del Mar

L’incendio, subito domato, riaccende le polemiche sullo stato d’abbandono delle strutture ex industriali

SHARE

IL ROGO – Nella notte di ieri un nuovo incendio ha colpito la zona Magliana. Ad andare a fuoco l’ex stabilimento abbandonato della Vela del Mar in via della Magliana 297. A quanto si apprende a bruciare sarebbero stati alcuni cumuli di rifiuti accatastati all’interno della struttura, mentre sulle cause del rogo ancora non sembrano esserci certezze.

LO STABILIMENTO – A parlare del rogo avvenuto nella notte di ieri, per il quale non si sono registrati feriti o intossicati tra i cittadini presenti nell’area, è il vicepresidente del Consiglio del Municipio XI, Marco Palma, che punta il dito contro i ritardi nella riqualificazione: “È ora di farla finita con le speculazioni e le attese interminabili da progetti di riqualificazione urbanistica fermi al palo da troppi anni. Solo il quartiere Magliana ne ha almeno quattro di queste realtà in pochi chilometri quadrati nel tratto compreso tra Magliana nuova e la rampa per la Roma-Fiumicino”.

LO STATO D’ABBANDONO – Secondo Palma queste ‘interminabili attese’ nella riqualificazione non fanno che aumentare il degrado del quadrante “con strutture sempre più fatiscenti e con gli incendi frutto di occupazioni ed insediamenti continui da parte di senza fissa dimora o rom”

I PRECEDENTI – Come molti residente della zona ricorderanno non è la prima volta che questo ex stabilimento viene avvolto dalle fiamme. È il coordinatore municipale di Fdi, Federico Rocca, a sottolineare quanto accaduto in passato: “Nella stessa struttura nel gennaio del 2016 si verificò un incendio e già allora denunciamo la situazione chiedendo un intervento di riqualificazione che non c’è mai stato – spiega Rocca –  Incuria, abbandono, assenza di sicurezza e vigilanza sommate alle occupazioni abusivi dei capannoni hanno prodotto l’ennesimo rogo causando nuovamente disagi e pericoli per i cittadini residenti”.

(Foto gruppo Facebook Sei della Magliana Se…)