Home Municipi Municipio XI

Monte Stallonara: in attesa degli interventi i cittadini non restano a guardare

SHARE
BUCE MONTE STALLONARA

Con pale e mezzi di fortuna sistemano le strade della zona

L’INIZIATIVA – Sul piano di zona B50 il pm Alberto Galanti ha già aperto un riguardo la mancata realizzazione degli oneri di urbanizzazione, ma questo non basta a migliorare le condizioni in cui vivono i residenti della zona. Le strade, quando ci sono, sono dissestate e assenti da qualsiasi manutenzione. Per questo i cittadini hanno deciso di non stare più a guardare e sono scesi in strada con carriole e pale per tappare le voragini apertesi dopo le piogge delle ultime settimane. 

 

Guarda il video dell’intervento

QUANDO NESSUNO RISPONDE – A parlare all’ADN Kronos dell’iniziativa è Monica Polidori, Presidente del Comitato Montestallonara: “Mai avrei potuto immaginare una cosa del genere. Per tappare le buche abbiamo dovuto comprare di tasca nostra il misto riciclato e, non avendo i rulli, un residente con la sua auto ha aiutato a ‘schiacciare’ il materiale a terra. Tutti si danno da fare tranne gli enti preposti che si dovrebbero solo vergognare di questa situazione. La manutenzione – spiega ancora Monica – dovrebbe essere fatta da Consorzio Monte Stallonara, ma ciò non avviene. Quindi abbiamo chiesto al Comune di Roma di fare una sorta di binder per tamponare il problema delle strade e farci vivere in maniera decente finché non verrà fatto l’asfalto. Il risultato è stato che ci siamo dovuti attrezzare da soli”.

LeMa