Home Municipi Municipio XI

Municipio XI: pronti i lavori socialmente utili

SHARE
protocollomunXI

Firmato un protocollo per l’inclusione sociale delle persone in esecuzione di pena

LA FIRMA – È di questa mattina la firma in Municipio XI del Protocollo d’Intesa tra l’istituzione territoriale con il Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria del Lazio. Il Municipio metterà a disposizione alcune opportunità lavorative, in compiti di pubblica utilità, in favore “di persone in esecuzione di pena e in messa alla prova”.

L’IMPEGNO – “Quando l’Amministrazione penitenziaria del Lazio ci ha manifestato il suo impegno sul fronte dell’inclusione sociale delle persone in esecuzione di pena e messa alla prova, ci siamo attivati immediatamente per avviare specifici progetti e per l’individuazione di occasioni di sviluppo e di nuove attività lavorative nel nostro territorio, che valorizzassero le risorse delle persone in esecuzione penale”, ha spiegato il Presidente del Municipio XI, Maurizio Veloccia.

IL PROTOCOLLO – In base all’accordo, ufficializzato oggi, il Provveditorato regionale dell’Amministrazione penitenziaria del Lazio, tramite l’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Roma e Latina, individuerà un numero di persone per le quali sussistano le condizioni per l’ammissione al lavoro all’esterno e/o alle misure alternative da inserire nelle attività previste, mentre il Municipio XI metterà a disposizione opportunità lavorative, formative e di reinserimento sociale.

I NUMERI – Attualmente nel Comune di Roma le persone in una situazione di misura alternativa alla pena sono 1568, di cui 52 nel Municipio XI. L’accordo prevede il coinvolgimento, nel lungo periodo, “di circa 10 persone di cui 3 nell’immediato, in lavori di utilità pubblica a titolo volontario per periodi determinati avvalendosi per la presa in carico assicurativa e lavorativa della collaborazione di soggetti affidatari dell’attività di manutenzione del decoro urbano e delle aree verdi del Municipio XI”.