Home Municipi Municipio XI

Municipio XI, scuola: il Pd contro la soppressione della classe antimeridiana alla ‘Cittadini del Mondo’

La scuola dell'Infanzia potrebbe perdere la classe, genitori e opposizioni chiedono il mantenimento fino al prossimo giugno

SHARE

MUNICIPIO XI – Durante la mattinata di oggi il Pd del Municipio Xi ha deciso di protestare davanti l’ingresso della Scuola dell’infanzia ‘Cittadini del Mondo’ in via San Pantaleo Campano. Il motivo del sit in è quello di scongiurare la soppressione della classe antimeridiana, così tanto richiesta dai cittadini.

LA SOPPRESSIONE DELLA CLASSE ANTIMERIDIANA – A spiegare la vicenda sono i consiglieri democratici in Municipio XI Maurizio Veloccia, Gianluca Lanzi, Giulia Fainella, Angelo Vastola e Claudio Barocci: “Nonostante le numerose commissioni svolte e un atto approvato all’unanimità dal Consiglio municipale, la classe verrà soppressa e gli alunni verranno spostati già nella prossima settimana – seguitano dal Pd – A nulla sono valse le false promesse e le inutili rassicurazioni del Presidente del Municipio e dell’assessore Porfido, che hanno cambiato versione e fanno sapere alle famiglie che non c’è niente da fare e che si devono adeguare”.

MANTENERE LA CLASSE FINO A GIUGNO – La volontà degli esponenti locali del Pd, assieme ai genitori della scuola, è quella di lottare perchè la soppressione della classe antimeridiana venga ritirate e che il servizio prosegua quantomeno fino al prossimo giugno: “Noi non ci arrendiamo, per questo oggi siamo venuti davanti alla scuola insieme alle famiglie per richiedere al Presidente Torelli una soluzione definitiva e positiva della questione – seguitano i consiglieri del Pd – In aula garantì la sopravvivenza della classe fino a giugno 2019. Non vorrà rimangiarsi la parola data davanti alle famiglie e al Consiglio?”.

Red