Home Municipi Municipio XI

Muratella: sequestrata una discarica abusiva dopo le segnalazioni di roghi tossici

Gli agenti della Polizia Locale hanno rinvenuto carcasse di auto, pneumatici ed elettrodomestici pronti ad essere bruciati per ricavare il rame

SHARE

MURATELLA – Gli agenti del gruppo XI della Polizia Locale di Roma Capitale, nel pomeriggio di ieri hanno sequestrato un’area in zona Muratella dove era sorta una vera e propria discarica abusiva.

LE SEGNALAZIONI – Gli sversamenti di materiali avvenivano ormai da diverso tempo e, soprattutto nelle ore notturne, avvenivano anche dei roghi. A bruciare erano i materiali plastici e legnosi, probabilmente con l’intento di ricavare rame e metalli utili alla vendita. Le segnalazioni sono giunte agli agenti a partire dai residenti della zona, costretti sempre più spesso a tenere chiuse le finestre delle abitazioni per scampare ai fumi tossici dei roghi.

IL SEQUESTRO – Gli agenti, intervenuti nel pomeriggio di ieri, hanno rinvenuto nel terreno molti pneumatici fuori uso, circa trenta elettrodomestici abbandonati, probabilmente pronti per essere privati del rame, e cinque carcasse di auto bruciate in un fosso, che impedivano il normale flusso delle acque. Tutta l’area, circa 3000mq., è stata infine interdetta al transito e posta sotto sequestro. Per ora è stata presentata una denuncia contro ignoti, ma le indagini proseguiranno.