Home Municipi Municipio XI

Paris: “Ok Roma Capitale, ma l’area metropolitana?”

SHARE

Dichiarazione del Presidente del Municipio XV Gianni Paris.

Non bisogna aver paura di affidare ampi poteri a Roma, una città di circa 3 milioni di persone che rappresenta un unicum nel mondo, che beneficerà di uno status privilegiato.
Il PD deve cogliere con interesse la proposta, quello che la rende imperfetta è che se non si innesta nella più ampia prospettiva di trasformazione della Roma di  oggi in Capitale metropolitana portando avanti il processo di formazione istituzionale, l’autonomia che il Campidoglio potrà godere in virtù della Legge e dei decreti attuativi, rischia di porre la città in competizione con il suo hinterland e la regione tutta.
Tra l’altro, nell’iniziativa di Alemanno è completamente scomparso il ruolo dei Municipi come enti ai quali trasferire in maniera simmetrica nuove competenze ed autonomia fino alla loro trasformazione in Comuni urbani all’interno della Città Metropolitana.
In definitiva non dobbiamo aver paura del fatto che Roma acquisti lo status che merita solo perché a governarla oggi c’è Alemanno.
Questa destra ha già dimostrato di essere incapace di garantire un governo forte ed efficace per la città ed i romani se ne sono già accorti, ma non bisogna rinunciare ad accettare la sfida per garantire a Roma un modello di funzionamento all’altezza della sua importanza.
A questo punto si deve fare in fretta, così come ha più volte sollecitato il Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti, ad individuare il migliore assetto per l’area metropolitana al fine di innalzare il livello della qualità della vita dei cittadini sui temi fondamentali quali l’efficienza dei trasporti pubblici, la velocità nelle decisioni, la qualità dei servizi, lo sviluppo compatibile del territorio”.