Home Municipi Municipio XI

Ponte Portuense: il cantiere resta aperto

SHARE
Ponte Portuense dicembre 2014 r

Ecco come stanno andando i lavori per l’allargamento del sottopasso ferroviario di via Portuense

Tratto da Urlo n.120 dicembre 2014

PORTUENSE – Un cantiere aperto dal 2008 quello del Ponte Portuense, travagliato da numerosi stop e ritardi dei lavori. Poco prima dell’estate tutto sembrava andare per il meglio, ma poi dei ritrovamenti archeologici nel sottosuolo hanno rallentato nuovamente l’esecuzione dell’opera. Abbiamo chiesto al Presidente del Municipio XI, Maurizio Veloccia come si sta procedendo: “Il cantiere per l’allargamento del sottopasso di via Portuense è attivo. Per quanto riguarda i tempi possiamo ribadire che quando la Sovrintendenza, che sta portando avanti i suoi lavori, ci consegnerà il cantiere per gli interventi di nostra competenza, impiegheremo 90 giorni per portare a termine l’opera. Nel frattempo abbiamo preso contatti e stiamo lavorando con le società di sottoservizi e con Trambus: con le prime per concertare i lavori e con la seconda per adeguare il trasporto pubblico in modo da poter realizzare un collegamento diretto tra i quartieri Marconi e Portuense”. Quella del ritrovamento di reperti archeologici è una storia comune a molti altri cantieri della Capitale. Ci chiediamo se, una volta ultimata l’opera, verrà creata un’area visitabile dal pubblico, che potrebbe conferire un valore aggiunto alla zona. “La possibilità di rendere visitabili i ritrovamenti – spiega Veloccia – dipenderà dalla Sovrintendenza. Ovviamente noi siamo interessati e disponibili a creare un piccolo museo in loco, e lavoreremo per inserire il sito nel circuito storico-archeologico del nostro territorio”.
Se per il Presidente il cantiere è attivo, c’è chi vede in esso solo un immobilismo più che evidente. “I lavori del Ponte Portuense sono fermi e questo è uno smacco soprattutto per i residenti e per chi vive quella zona ogni giorno – ha dichiarato Marco Campitelli, esponente di DifendiAmo Roma – Il cantiere, tra l’altro, è immerso nel degrado e fa specie che siano state date scadenze a stretto giro quando siamo ancora in questa situazione. Tra l’altro, nell’area, c’è un altro problema: il parcheggio di via della Magliana Antica, un’opera recente di cui in molti sentivano l’esigenza, in cui oggi l’illuminazione non funziona, vengono rotti i vetri delle auto in continuazione e quando piove si trasforma in una piscina. Insomma, un perfetto biglietto da visita di questa amministrazione”. Dello stesso parere è anche Marco Palma, Consigliere Fi al Municipio XI, che sul sottopasso di via Portuense aggiunge: “Siamo fermi agli annunci dell’iniziale fine dei lavori e alle promesse del Presidente Veloccia. Il problema esistente del traffico è sotto gli occhi di tutti, o almeno di quelli che vogliono continuare a vedere la realtà”. Ma su questo punto il Presidente del Municipio XI puntualizza: “Questo cantiere è stato fermo e abbandonato a se stesso per oltre due anni e solo grazie all’impegno di questa amministrazione si è riusciti a trovare i fondi e a farlo ripartire”. Non ci resta che sperare che l’opera, a breve, divenga effettivamente realtà.

Serena Savelli