Home Municipi Municipio XI

Roma, campi nomadi abusivi, maltempo mette a rischio insediamenti abusivi di via Newton

SHARE
trullo

Augusto Santori (PDL): “Necessario sgombero degli abusivi reinsediati nella Valle dei Casali”
“La presenza di decine di nomadi reinsediatisi all’interno della Valle dei Casali, nei pressi di Via Newton e San Pantaleo Campano, rende necessario uno sgombero a causa del maltempo di questi giorni che sta mettendo a rischio le condizioni igienico-sanitarie degli stessi, per via dei gravissimi acquitrini creatisi in loco che rendono grave questo contesto a causa dellla presenza di numerosi minori tra gli abusivi”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.
“L’intervento di sgombero dell’area – prosegue Santori – previsto per metà dicembre dal Comune di Roma, sotto il coordinamento del Dipartimento Sicurezza, fu rinviato a causa di altre emergenze che avevano caratterizzato la città. Il contesto, già più di un mese fa, fu ritenuto gravissimo dopo un sopralluogo anche da Polizia Municipale e ASL competente, a causa della conformazione geologica dell’area che giaceva nei pressi di Via Newton e tendeva a risultare sede di acquitrini per via del sottolivellamento dell’area rispetto agli scoli di acqua piovana proveniente dalla suddetta arteria di scorrimento”.
“La situazione dei campi abusivi in Municipio XV – conclude Santori – risulta ad oggi in una fase di preoccupante aggravamento, considerato che oltre ai grandi stanziamenti di Muratella e Magliana Vecchia si registrano i campi abusivi ricostiuti al di sotto del cavalcavia della Roma-Fiumicino a Magliana e l’accampamento di Via Newton in questione”.